Colombia: lavoratori del cotone denunciano la Monsanto

I lavoratori delle piantagioni di cotone della Colombia hanno annunciato pochi giorni fa l'intenzione di denunciare la multinazionale statunitense Monsanto con l'accusa di diffondere informazioni ingannevoli sulle sementi transegeniche, il cui uso, assicurano, è alla base della rovina dei raccolti (circa il 13% del cotone coltivato è andato perduto, provocando perdite per sette milioni di dollari). La Monsanto ha negato ogni responsabilità, annunciando in un comunicato che le accuse mosse dai coltivatori di cotone "dovranno essere provate davanti alle autorità competenti".

LEGGI TUTTO

Shell paga 15,5 milioni di USD evitando processo per morte di Saro Wiwa

La Shell ha deciso di sborsare 15,5 milioni di dollari per la morte di Ken Saro-Wiwa ed evitare il processo. Torna a casa il britannico Matthew Maguire. Le anticipazioni della scorsa settimana, sul processo alla Shell che si apriva a New York, si sono rivelate esatte.  La Compagnia petrolifera dice di non aver fatto nulla di male nel Delta del Niger. Ma intanto accetta di pagare 15,5 milioni di dollari come “gesto umanitario” perché non si celebri il processo.

LEGGI TUTTO

Roma: Campagna per la Corte Penale per i Crimini Ambientali

Si è tenuta il 5 giugno scorso a Roma la Conferenza stampa di lancio della Campagna dal basso a sostegno dell'Istituzione della Corte Penale Europea ed Internazionale per i Crimini Ambientali, proposta dal Premio Nobel argentino Perez Esquivel - presente alla conferenza stampa - e dall'IAES, Accademia Internazionale di Scienze Ambientali di Venezia. A Sud promuoverà la campagna in Italia.

LEGGI TUTTO

Panama: la lotta del popolo Naso

da Panama: Antonio Laforgia  per A Sud - Nel 1826 Simon Bolivar affermava solennemente che "se il mondo dovesse scegliere una capitale, l'istmo di Panama sarebbe il luogo più adatto a ricoprire questo alto ruolo".  A quei il territorio di Panama apparteneva alla Gran Colombia, il grande progetto di integrazione latinoamericana voluto da Bolivar che per soli dieci anni riuscì a riunire sotto un’unica bandiera gli attuali stati di Ecuador, Venezuela e Colombia. 
LEGGI TUTTO

Nigeria: la guerra si estende ad altri territori. Centinaia di civili uccisi

di Edo Dominici - A Sud - La guerra si estende agli Stati di Ondo, Edo e Bayelsa. Amnesty, centinaia di civili morti in offensiva nel Delta. Continuano gli attacchi della JTF contro i “militanti”nel delta del Niger . Amnesty International ha denunciato, centinaia i civili morti nell’offensiva. Più di 20.000 gli sfollati. Appello per il rispetto dei diritti umani.

LEGGI TUTTO