foreste

I boschi non sono in vendita

13 marzo, 2018 | Redazione A Sud

Pubblichiamo, diffondiamo e sottoscriviamo l’appello dell’Associazione Medici per l’Ambiente ISDE Italia al Presidente del Consiglio dei Ministri, on. Paolo Gentiloni, e al Sig. Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, perché non venga adottato il Decreto

Legno illegale, Italia da far west

2 settembre, 2014 | Redazione A Sud

[su Salva le foreste]     Quasi un anno e mezzo è passato da quando la normativa europea sul legno illegale è entrata in vigore, ma l’Italia fa orecchio da mercante e mantiene i sui

Foreste temperate: le biomasse e le emissioni di carbonio

9 luglio, 2013 | Redazione A Sud

[Su salvaleforeste.it] Il prelievo di legno nelle foreste temperate può rilasciare più gas serra di quanto si pensasse. E’ quanto emerge da un nuovo studio pubblicato sulla rivista Global Change Biology Bioenergy. La ricerca si focalizza

E se la FAO ci marcia?

23 ottobre, 2009 | Redazione A Sud

C'è maretta al Congresso Mondiale delle foreste di Buenos Aires.  Mentre i delegati governativi seguono il cerimoniale, associazioni ambientaliste e rappresentanze indigene hanno deciso di marinare i lavori. Motivo del contendere? Tutti si appellano alla protezione delle foreste, ma per la FAO queste includono le piantagioni, che infatti promuove, mentre ambientalisti e indigeni non ci stanno: per loro le piantagioni sono una delle principali cause della deforestazione, soprattutto nei paesi tropiocali. Eppure sempre di alberi si tratta...
 

Lettera aperta del forum delle foreste dell’India al presidente del Perù

6 agosto, 2009 | Redazione A Sud

Lettera aperta del forum nazionale dei popoli e lavoratori delle foreste d’India al presidente, Peru - Le popolazioni delle foreste in solidarietà con la lotta popolare indigena in Peru - Egregio Sig. Presidente Alan Garcia, Noi, le popolazioni delle foreste di 15 stati indiani rappresentiamo molteplici movimenti popolari che si sono uniti sotto lo striscione del Forum nazionale dei popoli e lavoratori delle foreste e della Conferenza nazionale che si è tenuta a Dehradun, in India; siamo in solidarietà con i nostri fratelli e le nostre sorelle che stanno protestando contro le politiche di sviluppo industriale della foresta amazzonica del vostro governo. Noi lotteremo come popoli indigeni e delle foreste uniti del mondo, contro la falsa, escludente e sfruttatrice cultura capitalista.


Giornata mondiale in difesa della Mangrovia: per la sovranità alimentare e l’ecosistema

28 luglio, 2009 | Redazione A Sud

Sono iniziate il 24 Luglio a Muisne, Ecuador, le attività nazionali in occasione del Giorno Internazionale della Difesa dell'Ecosistema della Mangrovia, che dal 2000 si celebra ogni 26 Luglio. Il 25 Luglio ed il 26 è la volta di Cearà, in Brasile. In Ecuador, i popoli delle mangrovie hanno realizzato una vigilia di celebrazione presso l'estuario del Fiume Muisne ed un atto simbolico di re-forestazione dell'ecosistema. La campagna prevista per quest'anno si conclude il 26 ed ha come tema: “Mangrovia: vita, amore e lavoro dei popoli”. A Cearà, enti a difesa delle Mangrovie hanno fatto una visita tecnica alla comunità di Curral Velho, nella città di Acaraù.



Back to Top ↑