Galassia Torpigna

Guardare alle comunità educanti come galassie che lavorano insieme per il benessere della collettività e dell’ambiente per generare insieme risposte concrete alle problematicità sociali e territoriali.



Scopri di più

Contesto

Il territorio di riferimento è quello del V Municipio di Roma, il secondo per indice di disagio sociale nell’intera Capitale (dopo il Municipio VI). In questo contesto emergono carenze di servizi e opportunità̀: fra le tante, la progressiva chiusura dei consultori

di zona (in via Casilina e in via delle Resede, a Centocelle), l’assenza di una Biblioteca comunale (la più̀ vicina si trova in via Collatina), la riduzione del numero dei posti agli asili nido, la dispersione scolastica, disoccupazione e sotto occupazione, carenza di accesso al verde pubblico. È in questo contesto che il progetto vuole intervenire, tentando di costituire un’iniziativa a forte impatto sociale, fornendo strumenti concreti di inclusione scolastica e sociale a chi si trova in situazione di crescente impoverimento, permettendo alle famiglie di trasformarsi in tessuto educante assieme alle istituzioni scolastiche.

Al tempo stesso in territorio presenta innumerevoli caratteristiche positive sulle quali il progetto intende far leva: la sua vicinanza al centro della città, la forte identità territoriale, la presenza di un’ampia rete di associazioni di promozione socio-culturale, il

bisogno spontaneo di integrazione espresso dalle diverse comunità locali e la presenza di grandi talenti ed esuberanze intellettive.

Progetto

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di sviluppare, nel quartiere romano di Tor Pignattara (Municipio V), un modello di alleanza educativa territoriale tra istituzioni, scuole e enti del terzo settore, finalizzato al contrasto dei fenomeni di segregazione ed esclusione scolastica, attraverso la creazione di una carta dei servizi territoriale.

All’interno di tale carta si prevede di sviluppare attività laboratoriali per gli alunni e le alunne degli istituti comprensivi Salacone e Laparelli, svolte in contesti formali e non formali, indoor e outdoor.

Si intende inoltre promuovere un programma di attività di accompagnamento, orientamento e supporto ai genitori, volto ad agevolarne il rapporto con la scuola e con il territorio.

Queste attività saranno co-programmate e co-progettate in spazi denominati “work lab”, coinvolgendo tutti i plessi scolastici insieme a operatori del privato sociale, docenti, genitori e

istituzioni locali. Si prevede inoltre un percorso condiviso di formazione e accompagnamento di docenti dei due istituti.

 


Scheda

Annualità: 2023-2026

Promotore: ASINITAS

Partners: I.C. SIMONETTA SALACONE, IC “VIA F. LAPARELLI 60”, Comune di Roma V Municipio – Roma, Cemea del Mezzogiorno, A Sud – Ecologia e cooperazione ODV, ALTRA MENTE SCUOLA PER TUTTI – APS, Ecomuseo Casilino ad Duas Lauros, Ascs (Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo Sviluppo Onlus), Pisacane 0-99 odv

Beneficiari: 1400 minori (primaria e secondaria primo grado); 40 docenti e 90 operatori educativi del territorio; 1000 cittadini coinvolti negli eventi e più di 10 enti pubblici e privati

Finanziamento: Con i bambini

 

Iscriviti alla nostra newsletter!