Ecopolis

Ecopolis

ECOPOLIS

 

Ecopolis è il nuovo ciclo di appuntamenti a cura di A Sud Ecologia e Cooperazione Onlus insieme ad A Sud Sicilia, con la collaborazione delle realtà presenti sul territorio siciliano. Ecopolis prende il nome dal progetto radiofonico a cura del nucleo siciliano dell’associazione nazionale A Sud. Nato a marzo con lo scopo di narrare i conflitti ambientali presenti sul territorio, la rubrica settimanale ha affrontato un tema legato a tutte quelle questioni che hanno un impatto sulla vita del pianeta e di chi vive i territori, ospitando ricercatori, esperti e rappresentanti dei movimenti, per ragionare assieme sugli argomenti del giorno. Da Eni alla sanità territoriale di base, dalla pesca nel Mediterraneo agli scenari legati alla Libia, sono tanti gli argomenti finora affrontati da Ecopolis e molti quelli in attesa di essere scandagliati.

Dopo il successo degli appuntamenti radiofonici, Ecopolis è pronto a cambiare pelle e si estende dalla radio a nuovi territori con una serie di nuovi appuntamenti, una nuova edizione del corso “Il Pianeta che verrà” e altri eventi che saranno annunciati prossimamente.


GLI APPUNTAMENTI:

 

Venerdì 18 SETTEMBRE 2020 | 9:00 – 18:00

Aula Santi Romano, Dipartimento di Giurisprudenza, Università degli Studi di Palermo

Diritti umani, acqua e migrazioni ai tempi del climate change

h. 9:oo Registrazione

h. 9:30 – 9:45 Saluti istituzionali e presentazione del progetto con Maria Farina – Presidente HRYO Human Rights Youth Organization

h. 9:45 – 11:30

I Panel: Diritti Umani e Cambiamenti Climatici

  • Marica Di Pierri – Presidente CDCA Centro Documentazione Conflitti Ambientali, portavoce A Sud Onlus, dottoranda in Diritti Umani presso UniPA con “Il paradigma della giustizia climatica”
  • Giulia Sajeva– Marie Curie Fellow, University of Strathclyde con “Protezione dei diritti e del clima: possibili assonanze e conflitti”

II Panel: Acqua, diritti, democrazia

III Panel: Migrazioni ambientali e climatiche

  • Renato Chemello – Docente di ecologia UniPa con “Spinte ecologiche e climatiche alle migrazioni”
  • Glenda Garelli* (in collegamento da Leeds)– Geografa esperta di migrazioni, Università di Leeds con “Migrazioni ambientali e climatiche: una analisi geopolitica”

L’appuntamento è organizzato nell’ambito del progetto HotStop – Giovani contro i cambiamenti climatici, la prima Hub climatica per giovani attivisti del clima in Sicilia che mette a disposizione corsi e seminari gratuiti per approfondire i temi e tradurre le conoscenze in Azioni. #HotStop è realizzato con il sostegno di punto.sudFondazione CON IL SUDEuropean Commission – Development & Cooperation – uropeAid#BCircular #SDG12 #SDG13 #NOPLANETB.


Sabato 19 SETTEMBRE 2020

Presentazione del dossier “Follow the green: la narrazione di Eni alla prova dei fatti”

Se si dà un’occhiata, in un giorno qualsiasi, all’homepage del sito di Eni, quasi non c’è traccia di petrolio. Spesso l’apertura del sito è dedicata alla riconversione ecologica di uno dei leader indiscussi sul fronte energetico, che ancora oggi opera in 66 Paesi, conta 32mila dipendenti, produce 1,871 milioni di barili di greggio al giorno e vende 73 miliardi di metri cubi di gas all’anno. I messaggi promozionali circa la sostenibilità ambientale e la cura dell’ecosistema da parte del cane a sei zampe, inondano quasi tutte le testate nazionali, facendoci credere che Eni sta davvero cambiando rotta. Ma cosa c’è oltre la patina degli annunci? Ne parleremo con i ricercatori e le ricercatrici di A Sud Onlus e CDCA – Centro Documentazione Conflitti Ambientali che hanno redatto il dossier.

I dettagli dell’evento saranno forniti a breve.


22 SETTEMBRE – 10 NOVEMBRE 2020 | 17:00 – 19:30

Il Pianeta che verrà – III edizione

Il percorso formativo è organizzato da A Sud Ecologia e Cooperazione Onlus nell’ambito della rassegna di incontri dedicati alla Sicilia #Ecopolis, il nuovo ciclo di appuntamenti a cura di A Sud Onlus insieme ad A Sud Sicilia e alle realtà presenti sul territorio siciliano. Il percorso è suddiviso in quattro moduli, che andranno ad approfondire le sfide cruciali che ci attendono nel prossimo futuro, e le conoscenze e gli strumenti che ci serviranno per affrontarle. Ad ogni modulo saranno dedicati due appuntamenti: uno più formativo e uno di dibattito e interazione con l’intervento di esperti provenienti da diversi ambiti, da quello scientifico e accademico a quello dell’attivismo fino alle imprese circolari. I partecipanti saranno poi accompagnati ad approfondire i vari moduli attraverso esercitazioni individuali e lavori di gruppo e a interagire con la piattaforma Slack dedicata.

Ai partecipanti sarà fornito a completamento del corso un attestato finale dall’associazione A Sud. Per partecipare, è necessaria la registrazione attraverso questo form 👉🏻 https://bit.ly/2Xv4fZb per comunicare il proprio interesse a partecipare all’intero percorso formativo. Non è possibile iscriversi ad uno solo dei modulo.

I posti sono limitati! Sarà data priorità per questo ciclo formativo a chi proviene dalla Sicilia.

Scopri di più su http://bit.ly/IlPianetaCheVerrà3