Cultura Sostenibile

Arte e cultura per la giustizia climatica e sociale

Cultura Sostenibile è un programma di A Sud, EconomiaCircolare.com e CDCA, in collaborazione con Melting Pro che vuole ispirare e costruire nel settore culturale una vera e propria leadership creativa climatica accompagnando operatrici ed operatori del settore culturale  per agire contro la crisi climatica e ambientale.

 

I nostri valori

La crisi climatica è una crisi culturale e per agire rapidamente necessita un’azione trasformativa immediata nelle narrazioni, nei comportamenti e nelle pratiche culturali.
La comunità creativa è in una posizione unica per trasformare la conversazione sul cambiamento climatico e tradurla in azione. Gli artisti e la comunità culturale in generale hanno un ruolo critico: si occupano dell'arte del possibile e influenzano nuovi modi di essere, fare e pensare. L'arte e la cultura non solo rispondono al mondo che ci circonda, ma influenzano le nostre esperienze individuali e collettive e modellano la direzione che prendiamo. Attraverso la discussione e il nostro stesso comportamento, la comunità creativa può contribuire a cambiare in meglio la società.

Il cambiamento deve necessariamente includere una trasformazione interna al settore culturale, attraverso l’adozione di pratiche e gestioni sostenibili, deve contemplare la sostenibilità del settore stesso.
L’azione di Cultura Sostenibile è guidata da un team di ricercatori e da un decennale lavoro realizzato in collaborazione con rappresentanti del mondo scientifico sullo studio e analisi delle cause e conseguenze dell'attuale crisi ecologica e climatica. Ci guida un profondo rispetto per la scienza, i dati e la competenza.

Riconosciamo che la crisi climatica e ecologica ha le sue radici in un modello economico dominante iniquo e ingiusto, le cui conseguenze ricadono soprattutto nelle comunità che non hanno la responsabilità storica di averlo prodotto. Cultura Sostenibile agisce nell’intento di promuovere una giustizia sociale intersezionale e trasformativa in tutte le comunità e in particolare in quelle più impattate dalle crisi.

Cultura sostenibile è l’insieme di tutto questo: un circolo virtuoso di evoluzione del settore culturale che alimenti la svolta verso la cultura della sostenibilità nel suo significato più ampio. Sempre più organizzazioni si stanno dedicando a questa riflessione e a queste pratiche, alcune vi lavorano da tempo svolgendo un prezioso lavoro, in particolare: Julie’s Bicycle, Creative Carbon Scotland, Climate Heritage Network.

Il nostro programma, nato dal decennale lavoro sui temi della giustizia climatica e ambientale, è pensato per le organizzazioni culturali e creative che intendono intraprendere un processo di conversione ecologica: know how; contatti con enti di certificazione garantiti; percorsi formativi e consulenziali sui temi del cambiamento climatico e dell’efficientamento energetico; strategie per una gestione e programmazione culturale basata sulla riduzione dell’impatto ambientale, sull’economia circolare e su azioni di sensibilizzazione e coinvolgimento dei pubblici rispetto all’emergenza climatica.

I nostri obiettivi

Azzerare

le emissioni di Co2 e ripristinare i processi naturali

Promuovere

azioni per la realizzazione della giustizia climatica e sociale

Massimizzare

l’impatto sociale e promuovere equità e sostenibilità

Su cosa lavoriamo

Gli interventi che proponiamo:

Percorsi formativi

sui temi della sostenibilità, filiera circolare, cambiamenti climatici e impatti ambientali del settore culturale volti allo sviluppo delle organizzazioni culturali e creative verso modelli organizzativi più sostenibili e inclusivi;

Assessment

dei consumi e valutazione dell’impatto ambientale e sociale di eventi e festival culturali come analisi e calcolo dell’impronta carbonica e analisi di possibili interventi di compensazione attraverso la metodologia LCA

Sviluppo della policy ambientale

dell’organizzazione e accompagnamento alla redazione di un action plan per rendere l’evento culturale e l’ente più sostenibile da sviluppare in tre fasi

Supporto

alla definizione di una efficace strategia di comunicazione e marketing relativa agli interventi messi in campo

Consulenza

su contenuti e temi per orientare la creazione di spettacoli, prodotti ed esperienze culturali verso la climate justice e aumentare la capacità di ingaggio dei pubblici e l’attivazione di partenariati con enti scientifici di riferimento

Capacity building

indirizzato ad operatori/trici culturali per lo sviluppo di competenze di creative climate leadership, competenze green e relazionali e formazione

Networking

e percorsi di facilitazione per la costruzione di partnership nazionali e internazionali multidisciplinari attraverso cui promuovere iniziative e progetti improntati alla sostenibilità ambientale e sociale

I nostri partner:

Ad oggi stiamo lavorando con e per diverse realtà per promuovere le nostre iniziative e costruire processi virtuosi scalabili a livello nazionale ed europeo.

Iscriviti alla nostra newsletter!