Chi siamo

a sud

A Sud è un’associazione italiana indipendente nata nel 2003.

 

A Sud si occupa di cooperazione tra nord e sud del mondo; formazione ambientale ed interculturale nelle scuole, nelle università, nei territori e nelle aziende; ricerca sulle questioni legate ai conflitti ambientali, alla riconversione ecologica delle attività produttive e del settore energetico; promozione di campagne nazionali ed internazionali per la difesa dei beni comuni e per la giustizia ambientale e sociale; progettazione europea insieme alle reti di economisti ecologici ed i centri studio legati ai temi della sostenibilità; comunicazione e pubblicazioni su nuovi modelli di sviluppo, sui temi della democrazia partecipata e comunitaria e dell’economia ecologica.

 

A Sud promuove, sostiene e accompagna processi sociali tanto nei Sud del mondo quanto in Italia, partecipa attivamente a percorsi diretti alla difesa dei beni comuni e dei territori, alla riconversione produttiva ed energetica, alla giustizia ambientale e sociale verso la costruzione di una idea diversa delle relazioni sociali, economiche e politiche.

 

Nel 2007 ha aperto in Italia il primo Centro di Documentazione sui Conflitti Ambientali, CDCA – divenuto nel 2010 ente di ricerca indipendente ed autonomo – che si occupa di mappare e documentare i più emblematici casi di conflitto nati attorno al controllo delle risorse naturali e dei beni comuni.   Attraverso l’equipe FORM.I.C.A., Formazione Interdisciplinare Culture Ambiente, A Sud porta avanti progetti di formazione e percorsi didattici sull’educazione ambientale, la riconversione e l’energia rivolti a amministratori, sindacati, lavoratori, docenti, formatori, studenti e operatori del settore con l’obiettivo di promuovere una comprensione profonda delle cause dell’attuale crisi ambientale a partire da una presa di coscienza della necessità di un cambiamento globale e dell’esistenza di concreti strumenti per la sua promozione. In tal senso, A Sud svolge da anni ruolo di ponte e di stimolo di sinergie tra attori diversi la cui convergenza è indispensabile alla promozione di processi reali di cambiamento: amministrazioni locali, forze produttive, forze sindacali, mondo accademico, organizzazioni sociali.

 

Assieme alla formazione A Sud promuove anche progetti di ricerca a livello europeo e internazionale nell’ambito dell’ecologia politica e dell’economia ecologica sui temi della sostenibilità, della criminalità e conflittualità ambientale e sulle questioni correlate, coinvolgendo ricercatori, scienziati, docenti, studenti universitari, neo laureati e attivisti con lo scopo di elaborare strumenti teorici e pratici utili a costruire mappature del contesto e proposte concrete sui temi specifici.

 

A Sud partecipa al dibattito teorico in corso in Italia e nel mondo attraverso l’organizzazione e la partecipazione a momenti di discussione, conferenze e seminari nonché curando la pubblicazione di manuali, materiali didattici, saggi e articoli pubblicati su quotidiani nazionali, periodici e riviste specializzate sui temi di preminente interesse dell’associazione.   In Italia inoltre A Sud promuove campagne e attività di sensibilizzazione sui temi dei beni comuni, dei nuovi paradigmi di sviluppo e della democrazia partecipata. Sostiene attivamente le realtà italiane impegnate nella difesa dei territori e nella promozione di pratiche di partecipazione, fungendo da ponte tra le lotte portate avanti in numerosi territori italiani, le esperienze analoghe sviluppatesi a livello internazionale e le tendenze globali ad esse sottese.

 

A Sud lavora infine con movimenti, comunità e popoli indigeni di diversi paesi dell’America Latina, tra cui: Ecuador, Colombia, Bolivia, Argentina, Messico, oltre che in Nigeria e in India. Attraverso cooperazione politica, carovane di interposizione e attività di informazione, A Sud ne accompagna i percorsi stringendo relazioni improntate alla reciprocità. Oltre a ciò, promuove progetti di cooperazione internazionale fondati sui principi di autogestione, orizzontalità e democrazia partecipata. Attraverso tali progetti, finanziati dalla cooperazione decentrata, A Sud cerca di stimolare processi politici dal basso, creare reti di solidarietà e portare avanti azioni concrete tanto nel sud quanto nel nord del mondo.

 

Scarica il curriculum in pdf

 

  • A Sud ha la sua sede centrale a Roma e sportelli locali dislocati in diverse regioni italiane: Campania, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Toscana, Puglia, Sicilia.
  • Per contatti con i referenti degli sportelli locali scrivere a: lauragreco@asud.net

Comments are closed.

Back to Top ↑