Riprendiamoci la Cassa

Settimana di mobilitazioni territoriali   per la socializzazione di Cassa Depositi e Prestiti   Cassa Depositi e Prestiti gestisce oltre 240 miliardi di risparmio postale.   Lo fa mettendoli al servizio di puri interessi finanziari privati.   Nel frattempo la crisi…

LEGGI TUTTO

L’affare del gas

[di Elena Gerebizza su | su recommon] A largo di Livorno c’è un’isola artificiale che ha le sembianze di una nave. Ma quella ancorata a 22 chilometri dalla costa toscana, in realtà, è una “grande opera”, un rigassificatore. L’impianto “FSRU…

LEGGI TUTTO

Un paese immobile e deprivato

[di S.Farolfi su sbilanciamoci.info] Il tasso di disoccupazione alle stelle, soprattutto tra i più giovani. I consumi al livello più basso dall'inizio degli anni Novanta. Istantanee dalla crisi nei dati dell'Annuario Istat.   Bastano pochi numeri per fotografare la crisi…

LEGGI TUTTO

Nobel alla Ostrom: per la prima volta una donna, che parla di beni comuni

Passata purtroppo in secondo piano grazie alla consegna del controverso Nobel "preventivo" alla pace ad Obama, ieri ad Oslo è stato consegnato anche il primo Nobel per l'economia ad una economista che parla di beni comuni e di beni collettivi. Per la prima volta una donna. Che cambia la prospettiva e si discosta dai "modelli ortodossi dell'homo oeconomicus", mettendo in campo un approccio multidisciplinare che ha molto condizionato negli ultimi anni sia le teorie sui beni comuni che l'economia ecologica. Una studiosa che parla delle stesse cose sulle quali ragioniamo da anni, e che troviamo ora alla base di proposte  capaci di rispondere con alternative concrete alla crisi che viviamo, come il Buen Vivir (vai al libro).

LEGGI TUTTO

G20: la riunione dei ‘grandi’ che non offre reali soluzioni

“Il vecchio sistema di cooperazione economica internazionale è terminato”, ha annunciato il Primo Ministro inglese Gordon Brown, nel corso dell’ultimo  incontro del 'Gruppo dei venti'. “Da oggi ha inizio il nuovo sistema. Secondo l'anlisi chhe segue, la prima parte di questa affermazione è parzialmente vera (si veda sotto). La seconda invece è solo fantasia.

LEGGI TUTTO

CAMBIAMENTO CLIMATICO: Un’opportunità per la biopirateria?

di Ranjit Devraj - NUOVA DELHI - Le colture geneticamente modificate (GM) in grado di sopportare particolari stress ambientali potrebbero essere una risposta al cambiamento climatico, ma con una forte azione di lobby si sta cercando di bloccare i brevetti delle tecnologie connesse, soprattutto quando derivano dalle naturali innovazioni dei metodi agricoli tradizionali.

LEGGI TUTTO

Al crocevia della crisi globale

Nel giorno dell'inaugurazione del contestatissimo G8 de L'Aquila proponiamo un'analisi sulla crisi globale e sulle prospettive che essa prefigura. di Arturo R. Guillen - L'attuale crisi finanziaria è la più grave sperimentata dal capitalismo dai tempi della grande crisi degli anni trenta avvenuta nel secolo passato. Si tratta di una crisi del debito-deflazione  di nuovo tipo, che segna i  limiti del sistema di accumulazione  combinato con la dominazione finanziaria in vigore dagli anni Ottanta,caratterizzata, tra l'altro, dalla cartolarizzazione, vale a dire da un sistema di finanziamento basato sull'emissione di  obbligazioni e derivati.

LEGGI TUTTO