Dichiarazione su Diritti Indigeni deve avere forza di Legge Nazionale

 

Il Coordinamento Andino delle Organizzazioni Indigene (CAOI), le sue entità integranti e l’insieme delle organizzazioni indigene di Abya Yala, continueranno le azioni fino ad ottenere che la Dichiarazione sui Diritti dei Popoli Indigeni delle Nazioni Unite (ONU) diventi Legge Nazionale. Questo è quanto dichiarato dalla CAOI - che raccoglie i movimenti indigeni andini di Perù, Bolivia, Ecuador, Colombia, Argentina e Cile, riuniti a Lima.

LEGGI TUTTO

Vertice Unasur discute su basi militari Usa in Colombia

 Sudamerica in stato d’allerta - In Sudamerica non si spegne la polemica sulla decisione della Colombia di permettere agli Stati Uniti l’uso delle sue basi militari. Durante il summit dei presidenti dell’Unione delle nazioni sudamericane (Unasur) una netta opposizione all'accordo è stata espressa dal venezuelano Hugo Chávez e dal boliviano Evo Morales, che aveva chiesto un pronunciamento dell’Unasur contro l’accordo tra Bogotá e Washington. La condanna unanime non è arrivata, soprattutto perché Argentina, Brasile e Paraguay hanno scelto una linea più conciliante.

 

LEGGI TUTTO

Unasur: verso il vertice di Quito

 

 

L’Unasur, il blocco geopolitico delle nazioni sudamericane si appresta a celebrare a Quito un vertice di particolare delicatezza. La convocazione del prossimo 10 di agosto servirà formalmente a sancire il passaggio di consegne della presidenza di turno dal Cile all’Ecuador. E, nella sostanza, sarà teatro di discussione dei due temi portanti dell’attualità politica regionale: la crisi honduregna e le tensioni tra la Colombia e l’asse bolivariano.

LEGGI TUTTO

Accordo Usa-Colombia: intesa Obama-Lula alla prova

L’accordo militare tra Colombia e Stati Uniti rischia di trasformarsi nella prima tensione tra il governo brasiliano e la nuova amministrazione della Casa Bianca. Barack Obama ha infatti deciso di inviare un suo emissario a Brasilia per puntualizzare le critiche mosse dal governo di Inacio Lula da Silva al trattato. Un primo faccia a faccia dopo che, con l’avvento di Obama, le due capitali avevano registrato un forte avvicinamento anche per la volontà del colosso amazzonico di volersi ritagliare un ruolo di “portavoce” della regione latinoamericana con l’emisfero settentrionale.

LEGGI TUTTO

Intervista al CRIC: la Colombia, le rivendicazioni indigene, il futuro

In occasione della  visita del Relatore Indipendente delle Nazioni Unite per i popoli indigeni in Colombia realizzatesi dal 23 al 27 luglio, una delegazione di A Sud ha partecipato come Osservatore alla Missione e si è recata insieme alla delegazione della ONIC e delle Nazoni Unite nella regione del Narino e del Cauca, per raccogliere le testimonianze delle organizzazioni indigene Awà e di quelle del Cauca.

LEGGI TUTTO

ONU: Colombia,”grave e preoccupante” la situazione dei popoli indigeni

Il Relatore speciale delle Nazioni Unite che ha visitato il paese dal 23 al 27 luglio scorsi ha dichiarato ieri, nella conferenza stampa conclusiva a Bogotà, che si registra “un drammatico l'incremento dei crimini commessi contro i popoli nativi, tra cui omicidi, sfollamenti, mancato riconoscimento dei diritti alla terra, alla salute e all'educazione”

LEGGI TUTTO

Chavez rivede relazioni con Colombia dopo nuovi accordi con Usa

Il presidente venezuelano Hugo Chavez ha dato istruzioni al cancelliere Nicolas Maduro per revisionare le relazioni diplomatiche con la Colombia a causa della recente accettazione da parte della colombia ai nuovi accordi militari con gli USA. Il governo colombiano ha dato informazione, all'inizio di luglio, circa la sua volontà di firmare un accordo di cooperazione con gli Stati Uniti, accordo che comprende l'installazione di 5 basi militari statunitensi sul territorio colombiano.

LEGGI TUTTO

Colombia: appello delle donne Wayùu per la giustizia e la riparazione

“Perché a Wouinmainkat gli Unici Giganti siamo noi Wayuu” - Diffondiamo, allegandolo qui di seguito - l'appello dell'organizzazione Forza delle Donne Wayùu, che da anni lavora nella penisola settendrionale della Guajira per organizzare le comunità wayùu e lottare contro il paramilitarismo, la penetrazione di multinazionali nel territorio e l'altissimo, quasi totale livello di impunità per i continui reati commessi contro la popolazione. A Sud lavora con la Forza di Donne Wayùu da alcuni anni. Nel settembre 2007 A Sud ha inaugurato la Casa delle Donne Wayùu - cioè una sede per l'organizzazione - costruita anche grazie al sostegno del Comitato Piazza Carlo Giuliani.

LEGGI TUTTO

Colombia: 23-27 luglio. Missione ONU popoli indigeni. Intervista alla ONIC

Su sollecitazione della ONIC - Autorità Nazionale di Governo Indigeno, dal 23 al 27 luglio prossimi è in Colombia James Anaya, Relatore Speciale delle Nazioni Unite per le questioni indigene, per monitorare la grave situazione di violazione dei diritti umani che le popolazioni originarie subiscono nel paese andino, dando seguito alla missione realizzata nel 2004 dal precedente relatore Rodolfo Stavenhagen, che aveva parlato di 18 etnie a rischio di estinzione. Intervista a Luis Evelis Andrade Casama, Consigliero Maggiore della ONIC - Autorità di Governo Indigeno della Colombia.

LEGGI TUTTO