Colombia: Udienza preliminare Wayuú nel Cabo de la Vela

Nella cornice del processo di giudizio alle imprese multinazionali, attraverso la sessione Colombiana del Tribunale Permanente dei Popoli - TPP. L'Autorità Nazionale del Governo Indigeno - ONIC ed Il Popolo Indigeno Wayuu, attraverso le proprie organizzazioni  Painwashi, Aaciwasug, Fuerza de mujeres Wayuú e le comunità indigene di Cabo de la Vela,  convocano il popolo fratello Wayúu del Venezuela e della Colombia, così come i popoli indigeni Wiwa, Mokana, Zenú, Koggi, Chimila, Iku, Kamkuamo, Yukpa, le organizzazioni sociali e popolari della Guajira e del Paese, le organizzazioni in difesa dei diritti umani, gli Organismi Internazionali, le Autorità Nazionali, i Dipartimenti ed i municipi de La Guajira,Riohacha, Uribía, Sud de La Guajira e gruppi di solidarietà nazionali ed internazionali ad impegnarsi e ad appoggiare la difesa delle risorse naturali, territori e culture ancestrali della Colombia.
LEGGI TUTTO

Il governo colombiano contro i movimenti indigeni

Il governo colombiano ha deciso di giocare la carta della repressione per impedire le mobilitazioni sociali lanciate in questi giorni. Ventisette indigeni sono stati uccisi e la tensione è molto alta in diversi dipartimenti del paese. Torna a scorrere il sangue in Colombia. Forze armate e esercito stanno infatti reprimendo nel sangue le mobilitazioni generali indette dal 14 al 19 ottobre dalla Comosoc, la Coalizione dei movimenti e delle organizzazioni sociali della Colombia.
LEGGI TUTTO