Scozia Punta In Alto, -66% Di Emissioni Dei Gas Serra In 15 Anni

Scozia punta in alto, -66% di emissioni dei gas serra in 15 anni

[Su repubblica.it] Sul fronte della lotta al cambiamento climatico la Scozia si mostra ambiziosa. La nazione ha annunciato l’obiettivo di ridurre le emissioni di gas serra del 66% nell’arco di 15 anni. Entro il 2032 Edimburgo punta ad aumentare notevolmente l’uso di auto a basse emissioni, l’elettricità ‘verde’ e i sistemi sostenibili di riscaldamento delle case.

La nuova strategia ambientale sostenuta dal governo scozzese, dal costo stimato in 3 miliardi di sterline all’anno, arriva dopo che il precedente target – un taglio del 42% delle emissioni entro il 2020 – è stato raggiunto con sei anni di anticipo. Sul fronte della mobilità il piano prevede che tra 15 anni siano a bassissime emissioni il 50% degli autobus, il 30% dei traghetti statali e il 40% delle nuove auto e dei nuovi furgoni venduti.

Nel settore energetico tutta l’elettricità della Scozia dovrà essere prodotta da fonti rinnovabili entro il 2032, quando andrà in pensione l’ultima centrale nucleare della nazione. Inoltre, dei due milioni di abitazioni presenti nel paese, quattro su cinque dovranno avere un sistema di riscaldamento a basso impatto ambientale.

 

Pubblicato il 20 gennaio 2017