Ministri Latinoamericani Istituscono La Banca Del Sud

Ministri latinoamericani istituscono la Banca del Sud

La Banca del Sud comincerà a funzionare con un capitale iniziale di 7 miliardi di dollari. Ogni Stato Membro avrà un “voto” nel direttorio.

Manca tuttavia una revisione tecnica degli statuti dell’entità finanziaria. E’ necessaria inoltre, l’approvazione dei Parlamenti dei  sette stati fondatori. Si attende che la banca cominci a funzionare nel corso del secondo semestre del 2009.

La Banca del Sud è stata presentata come un organismo di credito indipendente dal Fondo monetario internazionale e dalla Banca mondiale. Cercherà di finanziare lo sviluppo economico, sociale e ambientale, e di rafforzare l’integrazione fra i dodici paesi che formano l’Unione delle Nazioni del Sud America (UNASUD).

Argentina, Brasile, Bolivia, Ecuador, Paraguay, Uruguay e Venezuela hanno firmato l’atto costitutivo della nuova organizzazione, nel dicembre 2007.

La banca avrà come sede principale  Caracas in Venezuela e  succursali  a Buenos Aires, Argentina, e La Paz, Bolivia.

Pulsar Noticias