L’ALBA, Alternativa Bolivariana Per Le Americhe, Avrà La Sua Banca

L’ALBA, Alternativa Bolivariana per le Americhe, avrà la sua banca

albaDurante il VI Vertice Continentale dell’Alba – Alternativa Boliviariana per l’America Latina, celebrato a Caracas alla fine del gennaio scorso, è stato sottoscritto dai mandatari di Bolivia, Cuba, Venezuela e Nicaragua l’atto di fondazione della Banca dell’Alba. L’Alba è nato come alternativa al modello neoliberale che ha impone la firma di trattati di libero commercio tra i paesi della regione e gli Stati Uniti o l’Europa. L’Alba si propone invece di stimolare una cooperazione commerciale improntata ai principi di solidarietà e complementarietà.

Questo tipo di integrazione fu inaugurato nel dicembre 2004 a la Habana, in occasione della decisione dei presidenti Chavez e Castro di ampliare e modificare il Trattato Integrale di Cooperazione che avevano sottoscritto nel 2000.


La costituzione di meccanismi come la Banca dell’Alba e il Banco Sur costituirà un elemento utile a permettere ai paesi latinoamericani di liberarsi dalla sottomissione finanziaria che gli Stati Uniti hanno esercitato sulla regione.