Presentazione Di “Crisi Ambientale E Migrazioni Forzate”

Presentazione di “Crisi ambientale e migrazioni forzate”


Dettaglio eventi


Dovrebbero essere in pochi e invece sono spaventosamente troppi quelli che interpretano la propria sicurezza in funzione di un confine e chiudono gli occhi sul fatto che a rendere insicura la sopravvivenza dell’umanità intera c’è oggi la catastrofe climatica.

La crisi ambientale in atto non è semplicemente una conseguenza ma una dimensione costitutiva dell’attuale modello di produzione e consumo, perché esso fonda sullo sfruttamento della natura e sull’iniqua distribuzione della ricchezza prodotta.

In questo scenario, mentre i Nord del mondo siedono sull’orlo del baratro a guardare e consumare, nei Sud del mondo i cambiamenti climatici generano già i propri effetti più devastanti. Solo un folle può aspettarsi che mentre l’Occidente sta fermo, barricato dietro la trincea della propria prosperità, i poveri della Terra sprofondino senza muovere un passo.

Le migrazioni ambientali sono la rivendicazione fatta corpi e vite di un altro modo di produrre e distribuire ricchezza, sono una responsabilità il cui rifiuto non ha più a che fare con l’incoscienza o l’irresponsabilità ma con un’umanità che ha smarrito sé stessa.

Ne discuteremo Giovedì 28 Marzo presso la sala Don Luigi Acampora – Chiesa di Portosalvo, Vico Portosalvo, Torre del Greco, con la presentazione di:

CRISI AMBIENTALE E MIGRAZIONI FORZATE
Nuovi esodi al tempo dei cambiamenti climatici – Report 2018

INTERVENGONO

SALVATORE ALTIERO
A Sud OnlusCDCA – Centro Documentazione Conflitti Ambientali

FEDERICO BATTAGLIA
Parroco della Parrocchia di Sant’Antonio – Trecase (NA)
Chitarrista dei MigrAngels

GIUSEPPE MANZO
Giornalista e scrittore
Direttore dell quotidiano online Nel Paese

MUSICA E TESTIMONIANZE:

MigrAngels
Band AfroNapoletana
Dimostra al mondo che l’umanità è fatta di incontri e non di confini