Biciclettata Contro Discariche E Inceneritori

Biciclettata contro discariche e inceneritori


Dettaglio eventi


biciclettatasìBiciclettata sull’Ardeatina, da Roncigliano a Falcognana

CONTRO DISCARICHE E INCENERITORI

 

LA GIORNATA DI MOBILITAZIONE

 

Il 12 ottobre si terrà una giornata di mobilitazione nazionale “in difesa dei territori e dei beni comuni, contro vecchi e nuovi colonialismi”. Comitati, associazioni, reti e organizzazioni di base si attiveranno partendo dall’incontro tra diverse battaglie territoriali, con la consapevolezza che, per quanto possa cambiare il contesto, la speculazione o la valorizzazione, i processi e le dinamiche coincidono. Questo processo di controllo e dominio sviluppato dai grandi poteri finanziari e dai poteri forti, come multiutility e banche, ma anche organizzazioni criminali, è ormai presente in tutti i territori del nostro Paese.  Leggi l’appello per la giornata di mobilitazione

 

 

Ulteriori informazioni sul sito: http://www.ribelli.org/

 

LA BICICLETTATA

 

Tra le diverse iniziative organizzate per la giornata (a questo link l’agenda di tutti gli appuntamenti: http://www.ribelli.org/?page_id=796) A Sud partecipa alla biciclettata che percorrerà l’Ardeatina da due luoghi emblematici di conflitto ambientale: dalla discarica di Roncigliano al sito individuato per la nuova discarica di Roma a Falcognana, dove già si trova un sito di stoccaggio di rifiuti speciali (fluff).

 

Qui sotto l’appello per la manifestazione:

 

Quando in tutta Italia le tante realtà che si battono contro lo sfruttamento e la messa a profitto dei territori scenderanno in piazza per dire no alla colonizzazione dell’ambiente con una mobilitazione diffusa, noi lo faremo con una modalità nuova. Una biciclettata lungo l’ Ardeatina tra Roncigliano e Falcognana per chiedere il rispetto della nostra salute, dei nostri territori, la chiusura di tutte le discariche e il definitivo affossamento del progetto dell’inceneritore. Un modo per unire due territori dove ai danni di una crisi economica che ha portato alla perdita di tantissimi posti di lavoro si aggiunge ora più che mai una crisi ambientale che vuole portarci via anche la nostra salute e il nostro futuro.

 

Appuntamento ore 10 all’ingresso del Villaggio Ardeatino