Emission Impossible: nel ritorno alla normalità combattere il climate change è la sfida crucial

Siamo in diretta per il terzo appuntamento di #PillolaVerde, il ciclo di incontri organizzato da A Sud Onlus. Oggi parliamo di Emission Impossible: nel ritorno alla normalità combattere il climate change è la sfida cruciale con il professor Ugo Bardi, l’economista Massimo Lamolinara, il giornalista e attivista Alessandro Coltré e gli attivisti di Giudizio Universale approfondiamo le connessioni tra la pandemia di coronavirus e la crisi climatica, gli scenari per il futuro, e le rivendicazioni da portare avanti adesso più che mai.Questo webinar è organizzato nell’ambito del progetto ClimAlt

Pubblicato da A Sud Onlus su Giovedì 30 aprile 2020

Emission Impossible: nel ritorno alla normalità combattere il Climate Change sarà la sfida cruciale

Giovedì 30 aprile, ore 18:30

La pandemia di COVID-19 ha portato allo scoperto una serie di fragilità e di debolezze intrinseche delle nostre società e dell’attuale modello economico. Le fasce di popolazione più povere e vulnerabili, quelle che non hanno accesso a cure mediche adeguate, ai dispositivi di protezione, e che non possono permettersi di mettere in atto le misure di distanziamento raccomandate e di rimanere dentro la propria casa, sono quelle maggiormente esposte al contagio.

In questo senso, l’attuale pandemia è stata messa a confronto con gli effetti devastanti dei cambiamenti climatici, che già oggi vediamo come, se è vero che riguardano il nostro futuro collettivo, mettono tuttavia maggiormente a rischio chi già è esposto a vulnerabilità socioeconomiche, e che in futuro potranno scatenare vere e proprie crisi umanitarie e sociali se non si agisce in tempo.

Allo stesso tempo, se l’interruzione delle attività produttive ha portato in Italia e in altri Paesi a un calo immediato delle emissioni di gas serra e dei livelli di inquinamento, non è certo quest’attenuazione momentanea che rappresenterà la svolta per la crisi climatica che incombe. Nel momento della ripartenza, sarà fondamentale invece ripensare il sistema economico e produttivo in chiave più sostenibile per l’ambiente e più equa ed evitare che il rilancio dell’economia prevalga su standard ambientali e contenimento delle emissioni.

In questo appuntamento insieme al prof. Ugo Bardi dell’Università di Firenze, all’economista Massimo Lamolinara di CDCA Abruzzo – Centro Documentazione sui Conflitti Ambientali, ad Alessandro Coltré di Ugi Unione Giovani Indipendenti Colleferro e agli attivisti di Giudizio Universale, abbiamo analizzato le connessioni tra la pandemia di COVID-19 e la crisi climatica, le implicazioni dell’attuale interruzione delle attività produttive per il clima e gli scenari per il futuro, e ci siamo confrontati su cosa significa essere attivisti per il clima in questo momento.


Il webinar è organizzato da A Sud Onlus nell’ambito del progetto europeo #ClimAlt, co-finanziato dal programma Erasmus+ dell’Unione Europea. Il progetto mira a sensibilizzare i giovani sul tema della lotta ai cambiamenti climatici, a incoraggiarne il pensiero critico e l’azione per il contenimento di questa sfida globale. Sono partner di progetto le associazioni europee: A Sud, За Земята Navdanya International DOOR Institute of Wonder. Per ulteriori informazioni visita il sito di progetto www.climaltproject.eu

Il webinar è inoltre inserito nella rassegna “#PillolaVerde: Prospettive ecologiche per un mondo da ricostruire”.
Info su: https://bit.ly/pillolaverde

 

Vai alla pagina dell’evento!

Evento Facebook