Chavez Rivede Relazioni Con Colombia Dopo Nuovi Accordi Con Usa
test

Chavez rivede relazioni con Colombia dopo nuovi accordi con Usa

Il presidente venezuelano Hugo Chavez ha dato istruzioni al cancelliere Nicolas Maduro per revisionare le relazioni diplomatiche con la Colombia a causa della recente accettazione da parte della colombia ai nuovi accordi militari con gli USA. Il governo colombiano ha dato informazione, all’inizio di luglio, circa la sua volontà di firmare un accordo di cooperazione con gli Stati Uniti, accordo che comprende l’installazione di 5 basi militari statunitensi sul territorio colombiano.

L’accordo stabilisce che i militari degli USA potranno operare per 10 anni nelle 3 principali basi della Forza Aerea Colombiana (FAC): quella di Palanquero, nel centro, quella di Alberto Pouwel, nel nord, e quella di Apiay, nel sud del paese.

Inoltre potranno in seguito dare il via all’installazione di basi per le Forze Armate USA a Cartagena de Indias, nel Caribe, ed a Malaga, sul Pacifico.

La convenzione ha lo scopo di rimpiazzare le operazioni della base statunitense di Manta, in Ecuador, non avendo il presidente equadoriano, Rafael Correa, rinnovato la vigenza del trattato.

Chavez ha affermato che il governo statunitense sta progettando nuove aggressioni contro alcuni paesi dell’America Latina, oltre che aver appoggiato il “colpo di Stato in Honduras”.
Appare chiaro, secondo il madatario, che le truppe americane in Colombia “fanno e disfanno”, generando una seria minaccia per il Venezuela.
PULSAR
 
Traduzione di Alessandra Panzeri