Biocidio, Assemblea Autogestita Alla Casa Della Sinistra Testaccio

Biocidio, assemblea autogestita alla Casa della Sinistra Testaccio

Mercoledì 11 dicembre 2013 ore 17.30

alla Casa della Sinistra di Testaccio in Via Zabaglia n. 24

ASSEMBLEA AUTOGESTITA

L’economia capitalista è responsabile di aver creato un modello di sviluppo assolutamente insostenibile per la TERRA in cui viviamo. I concetti competizione e concorrenza sono considerati irrinunciabili per la classe dominante, mettendo totalmente in secondo piano concetti come collaborazione e solidarietà. Il paradigma di civilizzazione attuale sta portando ad un unico risultato: il BIOCIDIO.

I disastri ambientali, che aumentano a dismisura andando a colpire zone sempre più vaste del nostro Pianeta, non stanno facendo altro che: distruggere la biodiversità, elemento indispensabile per la continuazione della vita; inquinare e rendere inutilizzabili la maggior parte delle Falde acquifere, negando così la possibilità di sopravvivere a centinaia di milioni di esseri umani; apportare un aumento sconsiderato di CO2 e Metano nell’atmosfera che ci sta portando al SURRISCALDAMENTO GLOBALE.

Occorre un cambio di rotta repentino, ed informare è il primo passo per una rivoluzione indispensabile.

Intervengono:

Marica Di Pierri
attivista ambientalista e giornalista

Cittadini/e del Comitato

“No discarica della Falcognana”

Coordina:

Andrada Blajinu ( Collettivo Informativo Attiva)