Val d’Agri

TGR Basilicata: Riapertura COVA Eni, i dubbi degli ambientalisti

8 agosto, 2017 | Redazione A Sud

Il servizio giornalistico del TGR RAI Basilicata sui dubbi degli ambientalisti dopo l’incontro informativo organizzato dall’Osservatorio Popolare della Val D’Agri: preoccupazioni e domande ancora senza risposta dopo la riapertura del COVA di Viggiano. Vai all’Evento Vai

ENI in Val D’Agri: petrolio e interrogativi su riapertura del COVA

4 agosto, 2017 | Redazione A Sud

  Il servizio giornalistico della redazione www.lasiritide.it - Giornale web della Basilicata, dopo l’incontro informativo organizzato dall’Osservatorio Popolare della Val D’Agri: preoccupazioni e domande ancora senza risposta dopo la riapertura del COVA di Viggiano.   Vai all’Evento

8 domande sul futuro della Val D’Agri, terra di velENI

3 agosto, 2017 | Redazione A Sud

Osservatorio Popolare della Val D’Agri   COMUNICATO STAMPA   8 domande sul futuro della Val D’Agri, la Regione Basilicata e gli enti preposti rispondano   Dopo l’incidente al COVA restano gli interrogativi sui rischi ambientali

Contaminazione e ottimizzazione in Val d’Agri

25 febbraio, 2017 | Redazione A Sud

Mentre ENI confessa di essere causa della perdita di “oro NERO” intorno al COVA ed il lago del Pertusillo diventa “NERO”, Pittella parla ai sindaci di “ottimizzazione” del giacimento Val d’Agri.   Val D’Agri, 24

Oilgate, Tribunale del Riesame: accusa a Eni è fondata

12 maggio, 2016 | Redazione A Sud

[Fonte Ansa] E’ “fondata” l’accusa contro l’Eni di aver smaltito illecitamente nel centro oli di Viggiano (Potenza) i rifiuti prodotti dall’estrazione del petrolio, con procedure che hanno fatto conseguire all’azienda un “ingiusto profitto” (per milioni

Basilicata: due inchieste su inquinamento e petrolio

10 dicembre, 2015 | Redazione A Sud

[di Thomas Mackinson su Ilfattoquotidiano.it ] L’ultima indagine della Procura di Potenza sul Centro oli val d’Agri di Viggiano offre uno spaccato su quella che doveva essere un’opportunità di ricchezza regionale e nazionale ma che invece si è trasformata


Back to Top ↑