Profughi

Crisi ambientale e migrazioni forzate

3 luglio, 2016 | Redazione A Sud

Un report sul fenomeno sempre più emergente delle Migrazioni ambientali che intende offrire non solo una raccolta di dati ma anche una riflessione politica. Il lavoro è stato suddiviso in quattro parti. La prima di analisi del contesto generale: la crisi ambientale e climatica e i suoi legami con i fenomeni migratori. Nella seconda parte abbiamo raccolto una rassegna di casi studio esemplificativi delle cause di migrazione ambientale: grandi progetti di sviluppo, dighe, inquinamento, urbanizzazione, sottrazione di terre e risorse idriche, siccità, cambiamenti climatici, innalzamento del livello dei mari. Nella terza parte abbiamo affrontato il tema dal punto di vista della riflessione giuridica sulle forme di tutela di questa ormai consolidata categoria di migrazioni forzate. Nell’ultima sezione, invece, abbiamo lasciato spazio ad alcune storie di migranti ambientali raccolte da chi lavora sul campo

Immaginate i profughi all’Expo

30 giugno, 2015 | Redazione A Sud

  [Di Domenico Finiguerra su: comune info.net] Immaginate i profughi all’Expo. L’expo 2015 avrebbe finalmente l’opportunità di nutrire davvero il pianeta, quello che fugge, disperato, affamato da questo modello di sviluppo che saccheggia risorse naturali, alimenta

Profughi ambientali: in fuga verso le megalopoli

6 gennaio, 2015 | Redazione A Sud

[di Maria Marano per A Sud] Mahe Noor, 25 anni, suo marito Nizam Hawladar, 35 anni, e due dei loro tre figlisono stati costretti ad abbandonare il loro villaggio Nandikathi, nel sud del Bangladesh, dopo


Back to Top ↑