commercio

I padroni del pianeta

19 ottobre, 2015 | Redazione A Sud

[di Francesco Gesualdi su comune.info] Non c’è decisione presa da governi e istituzioni che a loro non piaccia. E per accordarsi sugli ordini da impartire ai politici, si riuniscono a Davos e nelle stanze segrete del Club

La leggenda smontata del T-tip

4 novembre, 2014 | Redazione A Sud

[di Alberto Zoratti e Monica Di Sisto su Comune-Info]   La campagna di promozione dei governi e delle imprese sulla necessità di un accordo transatlantico si basa su stime. Ricerche portate avanti da centri studi,

Perù: chiudere la breccia dell’esclusione e della disuguaglianza

13 agosto, 2009 | Redazione A Sud

Intervista a Padre Marco Arana Zegarra - Padre Marco Arana Zegarra non esclude di partecipare come candidato alle presidenziali del 2011. La sua candidatura è appoggiata dalle comunità indigene, dai movimenti ecologisti e da altri settori sociali danneggiati dall'escludente, corrotto e deturpatore modello neoliberista, sviluppato in Perù da più di vent'anni.


Colombia: organizzazioni protestano contro TLC con Canada

24 aprile, 2009 | Redazione A Sud

Varie manifestazioni nei giorni scorsi si sono celebrate in Colombia per protestare contro la decisione del governo canadese di dare il via al processo di ratifica del Trattato di Libero Commercio Canada - Colombia. Il governo di Stephen Harper ha infatto deciso di procedere nonostante le gravi violazioni dei diritti umani commesse in Colombia. Il 26 marzo 2009, il governo canadese ha presentato il TLC Canada - Colombia alla Camera dei Comuni perché fosse iniziato il processo di ratifica.

TLC con l’Unione Europea acuirà la crisi economica Andina

10 aprile, 2009 | Redazione A Sud

Continuano le negoziazioni del Trattato di Libero Commercio tra Unione Europea  Colombia, Ecuador e Perù. Invece che negoziazioni a blocco come previsto dal mandato della UE, a causa della contrarietà della Bolivia l'Europa ha scelto di portare avanti negoziazioni bilaterali con i tre paesi che accettano l'accordo, anche a rischio di danneggiare il processo di integrazione della regione andina.



Back to Top ↑