La CAN – Comunità Andina delle Nazioni ferita a morte

Alleghiamo di seguito l'appello diffuso dal COORDINAMENTO ANDINO DELLE ORGANIZZAZIONI INDIGENE – CAOI, che raccoglie le organizzazioni indigene di Bolivia, Ecuador, Perù, Colombia, Cile, Argentina.
L’avvertimento lanciato nel novembre 2008 dal Coordinamento Andino delle Organizzazioni Indigene, CAOI, riguardo la frantumazione della Comunità Andina (CAN), si sta realizzando: l’Unione Europea (UE) sta trattando con tre dei quattro paesi della regione un erroneamente chiamato “Accordo di Associazione” (ADA), che in realtà è un Trattato di Libero Commercio (TLC). Questo nei fatti costituisce un colpo mortale per la CAN.

LEGGI TUTTO

Il premio Goldman alle lotte contro la Texaco

Il Premio Goldman per l’America centrale e meridionale è stato assegnato quest’anno a Luis Lanza e Pablo Fajardo, attivisti ecuadoriani dell’Assemblea delle vittime della Texaco. I due attivisti hanno ottenuto quello che probabilmente è il più importante riconoscimento internazionale per l’impegno in difesa dell’ambiente per aver lavorato lungo anni all’instaurazione del giudizio che la popolazione amazzonica delle province di Orellana e Sucumbíos hanno presentato contro la Texaco chiedendo la bonifica delle zone contaminate e una giusta compensazione per i danni subiti.
LEGGI TUTTO

Al via in Guatemala il Foro sociale delle Americhe

È il più importante appuntamento internazionale organizzato in preparazione del World social forum di gennaio in Brasile, e aspira a divenire uno spazio permanente di scambio e di costuzione di alternative concrete. È il terzo Forum sociale delle Americhe, che dal 7 al 12 ottobre riunirà in Guatemala movimenti, sindacati, organizzazioni sociali e forze politiche da tutto il continente americano. Il Guatemala si prepara a divenire dall’inizio di ottobre uno spazio chiave per l’articolazione delle resistenze al modello neoliberista e per lo sviluppo di ragionamenti nuovi e condivisi verso la costruzione di una prospettiva di sviluppo radicalmente diversa da quella imposta da multinazionali e istituzioni finanziarie internazionali.
LEGGI TUTTO