Stop TTIP/No Triv – Una battaglia comune

2Questo dossier si propone di mettere a fuoco i molti obiettivi comuni ai percorsi intrapresi dalla Campagna Stop TTIP e dal Movimento No Triv. Entrambe le reti hanno avviato, in questi anni, un lavoro di controinformazione e dialogo con numerose realtà attive sul territorio nazionale, oltre che con migliaia di privati cittadini interessati a conoscere tematiche tenute oculatamente fuori dall’agenda mediatica e politica. Grazie alle competenze messe in campo e alla forza delle argomentazioni, è stato possibile bucare, nei rispettivi ambiti, il muro di silenzio eretto dal governo italiano.

 

Il referendum del 17 aprile rappresenta uno dei rari momenti, in questi anni, in cui la società civile ha fatto sentire in maniera organica la propria voce, evidenziando che le priorità di una fetta importante di Italia sono antitetiche rispetto a quelle selezionate dall’esecutivo. Ma la lotta del Movimento No Triv non si esaurisce con il momento referendario: è nata una rete capace di ritagliarsi uno spazio nel dibattito pubblico, promuovendo istanze che vanno al di là del 17 aprile. Tali istanze albergano per la gran parte, se non completamente, anche nella Campagna Stop TTIP. Per questo, l’invito è a unire le forze per costruire sui territori la partecipazione alla giornata di mobilitazione nazionale contro il TTIP che si terrà a Roma il 7 maggio prossimo.

 

Scarica il dossier STOP TTIP/NO TRIV PERCHE’ COMBATTIAMO LA STESSA BATTAGLIA