Realizzazione e potenziamento di un sistema di radio comunitarie in 36 comunità indigene della Colombia.

IL PROGETTO

Radio Comunitarie: la voce dei popoli indigeni. Il progetto è volto a potenziare il portale, il centro di documentazione e l’emittente virtuale dei popoli indigeni e mira nello specifico alla realizzazione di un sistema di radio comunitarie in 36 comunità indigene della Colombia.

Il progetto è promosso dalla ONIC (Organizzazione delle Nazioni Indigene Colombiane) nell’ambito del lavoro sul Sistema indigeno di comunicazione Colombiano (SICO), volto al rafforzamento dell’autonomia indigena nell’ambito dell’informazione e della comunicazione.

Il sistema di informazione tradizionale, controllato in gran parte dai poteri politici ed economici, non lascia infatti spazio alla visione degli 85 popoli indigeni colombiani e alle loro 64 diverse lingue. Gli sfollamenti, gli abusi e le costanti violazioni dei diritti umani di cui sono vittime, non trovano spazio nei grandi media, che tendono anzi ad invisibilizzare il conflitto e la “questione indigena”. L’accesso a mezzi di informazione altri sta diventando dunque una priorità nell’ambito del processo organizzativo dei movimenti indigeni colombiani. Disporre di strumenti per comunicare è indispensabile per mettere in rete informazioni e denunce, rivendicare identità culturali, evidenziare la molteplicità e la diversità degli attori sociali.

  • Rafforzamento delle capacità di comunicazione interna e diffusione di informazioni tra comunità e organizzazioni indigene
  • Potenziamento del portale web, del centro di documentazione e dell’emittente virtuale dei popoli indigeni colombiani
  • Realizzazione di un sistema di radio comunitarie in 36 comunità indigene della Colombia
  • 36 comunità indigene Colombiane