Roma, occupato Palazzo Nardini: ”No all’abbandono del nostro patrimonio” 24 aprile, 2014 | Redazione A Sud

[di A. Nittoli su video.repubblica.it] Un gruppo di esponenti di diverse associazioni, Action, TeatroValle Occupato, A Sud e i comitati per l’Acqua pubblica, hanno occupato simbolicamente lo stabile in via del Governo Vecchio al civico 39. ”La nostra azione – spiega Salvatore Altiero, dell’associazione A Sud – ha lo scopo di sensibilizzare il Comune sull’utilizzo del patrimonio pubblico. Oggi in Campidoglio si discuterà il piano di rientro per Roma, che deciderà quali beni mettere in vendita. Con questa occupazione lanciamo anche le nostre quattro delibere di iniziativa popolare”. L’edificio del ‘400, che fu sede del Governatorato dello Stato Pontificio prima e negli anni ’70 sede della Casa delle Donne, si trova in stato di abbandono da 30 anni.

Tags:



Back to Top ↑