Pierluigi Sanna, sindaco di Colleferro, contro il revamping 16 novembre, 2017 | Redazione A Sud

Ieri notte abbiamo partecipato al presidio degli abitanti di #Colleferro e degli attivisti dell’ Ugi Unione Giovani Indipendenticontro l’arrivo, in città, di un mezzo pesante che avrebbe dovuto trasportare i pezzi della caldaia destinata al #revamping di uno dei due #inceneritori presenti in città: il trasporto eccezionale atteso non è arrivato a destinazione.

 

In questo video, il commento di Pierluigi Sanna, sindaco di Colleferro, che la scorsa settimana ha trasferito i suoi uffici nella canonica di San Gioacchino allo Scalo, nelle vicinanze del presidio, per dimostrare la sua solidarietà e vicinanza ai cittadini.

 

Lazio Ambiente avrebbe inviato alla procura della Repubblica di Velletri e alla Corte dei Conti una nota di diffida al sindaco. Oggetto della contestazione, la seconda ordinanza comunale emanata l’8 novembre – con scadenza il 31 dicembre – per limitare, in alcune zone della città, il transito dei mezzi pesanti superiori alle 3,5 tonnellate per contenere i valori di #PM10, che, secondo l’azienda regionale che gestisce la raccolta dei rifiuti e la maggioranza delle quote degli impianti di incenerimento, sarebbe stata utilizzata in maniera strumentale e politica per impedire il revamping in corso.

Tags:



Back to Top ↑