Premio Donne Pace e Ambiente WANGARI MAATHAI – IV Ed. 5 marzo, 2015 | Redazione A Sud


Dettaglio eventi



1PREMIO DONNE PACE E AMBIENTE
WANGARI MAATHAI
IV EDIZIONE
 

L’Associazione A Sud in collaborazione con la Casa Internazionale delle donne e con il patrocinio della Regione Lazio e del Comune di Roma presenta la IV edizione del Premio Donne Pace e Ambiente WANGARI MAATHAI

 
“La pace nel mondo dipende dalla difesa dell’ambiente”
W. Maathai
 
4 attiviste italiane, in rappresentanza di altrettante realtà impegnate sul territorio nazionale in difesa dell’ambiente e dei diritti ritireranno i premi ACQUA, FUOCO, TERRA, ARIA. Sarà inoltre consegnato il PREMIO SPECIALE “CARLA RAVAIOLI” per il giornalismo ambientale
 

 

Diffondi l’evento su facebook
 

DATA E LUOGO

 

12 MARZO 2015 h.17.00
c/o SALA del CARROCCIO / Piazza del Campidoglio, 00186 Roma
 

SARANNO PRESENTI OLTRE ALLE PREMIATE

 
Celeste Costantino – Deputata SEL
Marta Bonafoni – Consigliera Regionale Regione Lazio
Cecilia D’Elia – consulente della Presidenza Regione Lazio per diritti e pari opportunità
Gemma Azuni – Consigliera Comune di Roma, Vicepresidente Commissione delle Elette
Francesca Koch – Casa Internazionale delle Donne

 

 

INTRODUCE

 
Marica Di Pierri – Associazione A Sud

 

 

MODERA

 
Laura Greco – Associazione A Sud

 

 

LA IV EDIZIONE DEL PREMIO
 

La quarta edizione del Premio DONNE,PACE E AMBIENTE WANGARI MAATHAI premierà quest’anno quattro attiviste in rappresentanza di altrettante realtà impegnate sul territorio nazionale in difesa dell’ambiente, della salute e dei diritti. I casi scelti per questa 4° edizione sono legate alla battaglia globale contro i cambiamenti climatici, in vista dell’appuntamento con il Vertice Onu di Parigi che a fine anno dovrà decidere su un accordo globale per il post-Kyoto.
 

Un premio speciale intitolato a Carla Ravaioli sarà inoltre consegnato ad una giornalista che si è distinta nel campo del giornalismo ambientale.
 

Il premio ha l’obiettivo di testimoniare e dare visibilità all’impegno civile delle donne nelle lotte territoriali attorno a diritti, pace, ambiente.
 

I nomi delle premiate di quest’anno verranno resi noti il prossimo 12 marzo durante la cerimonia di premiazione. Se fosse necessario per la stampa ricevere in anteprima la lista delle premiate per preparare la copertura media all’evento, tale richiesta può essere inoltrata ai contatti in calce.

 

 

I PREMI

 

 

Oltre alla consegna della pergamena, alle premiate sarà consegnata quest’anno un’opera d’arte, un pezzo unico realizzato appositamente per il premio, opera dell’ingegno della ceramista e scultrice Lavinia Palma, che ha offerto al premio le sue creazioni.

Le sue opere prendono spunto da diverse ispirazioni. Una di esse è la Grande Madre, Dea generatrice di vita, dove nel femmineo si riflette e si riconosce la natura. Nascono così volti di donna, rivisitati in chiave del tutto personale unendo origine scultorea e oggetti d’uso, per coniugare il simbolo alla forza dell’azione. La lavorazione è interamente a mano o al tornio elettrico.

 
Lab. Lunarte / Via dei Volsci n.103 c, Roma
Biografia artistica di Lavinia Palma / Brochure informativa
www.lunarte.it

 

L’associazione A Sud ringrazia Lavinia Palma per la sua infinita disponibilità e l’attivo e prezioso sostegno dato all’iniziativa.

Info e contatti stampa:
www.asud.net
maricadipierri@asud.net

 

VAI ALLE EDIZIONI PRECEDENTI



Back to Top ↑