Incontri al Casale: Ribellarsi facendo 9 dicembre, 2015 | Redazione A Sud

12316090_969608306431732_2472444153190668238_nScrive il nostro amico e compagno Carlos Taibo, scrittore e docente universitario a Madrid, a proposito del vertice sul clima di Parigi: abbiamo bisogno di “organizzarci dal basso, tra autogestione, demercificazione, de-patriarcalizzazione, azione diretta e reciproco sostegno”. Per farlo, secondo Taibo, servono “buenas compañías” (buone compagnie). Anche per questo tornano le Taverne Comunali: una volta al mese o giù di lì, in luoghi diversi di Roma (per ora), le cene e i pranzi della Taverna raccolgono intorno a una tavola persone che leggono e fanno Comune. Un’occasione per fornire insieme – tra allegria, cibo e vino buoni, lentezza e conversazioni piacevoli –, un sostegno alla nostra fragile avventura di comunicazione indipendente. Ogni Taverna, come accaduto lo scorso anno, sarà diversa dalle altre, pronta ad essere accolta e trasformata dagli spazi sociali che la ospitano e, a sua volta, in grado di offrire qualche zampillo di pensiero critico e molta convivialità.

 

L’11 e 12 dicembre, ad esempio, il Laboratorio sociale autogestito 100 celle e Comune promuovono una due giorni dal titolo “Ribellarsi facendo”, l’inizio di un percorso comune con appuntamenti mensili. Del resto con la biosteria, la ciclofficina, i corsi, il Gruppo di acquisto solidale, il mercato contadino del sabato pomeriggio, ma anche la milonga popolare e l’orto comunitario, quel Laboratorio è da tempo uno spazio con cui “ribellarsi facendo” ogni giorno, in questo pezzo di periferia romana, nelle ultime due settimane aggredito dalla retorica e dal razzismo dei grandi media per la presenza di migranti e della moschea Al Huda di via dei Frassini.

 

  • Venerdì 11 dicembre ore 18 si comincia con “Vivere in ecovillaggio”, incontro con Francesca Guidotti (presidente di Rive-Rete ecovillaggi italiani e autrice di “Ecovillaggi e cohousing” per Terra nuova) e Alfredo Camozzi (insegnante, tra i fondatori di Rive, animatore della Comune di Bagnaia).

 

  • Sabato 12 dicembre, invece, sempre alle 18,Taverna Comunale “Riconvertiamoci”. Conversazione su ecologia, società, clima, comunità, decrescita e territorio con Laura Greco (A Sud), Alberto Castagnola (economista, obiettore di crescita, curatore del dossier sul clima “Il bivio di Parigi“) e Francesco Martone (in collagamento da Parigi). Una buona occasione anche per ragionare di “Riconversione: un’utopia concreta” (Ediesse), il nuovo libro (con presentazione di Naomi Klein) curato da Marica Di Pierri, Silvano Falocco e Laura Greco per Ediesse. A seguire cena di sostegno a Comune (per partecipare alla cena viene proposto un contributo di 15 euro a persona, 10 per bambini e ragazzi): è indispensabile prenotare scrivendo a info@comune-info.net.

 

Laboratorio sociale autogestito 100 celle / Casale Falchetti

via della Primavera 319/b

Evento facebook

 

 



Back to Top ↑