Destinazione Italia: no al condono tombale per i disastri ambientali [Conferenza stampa] 7 febbraio, 2014 | Redazione A Sud


Dettaglio eventi



Destinazione Italia: no al condono tombale per i disastri ambientali

 

MODERA

Salvatore Altiero – Stop Biocidio Lazio / A Sud

 

INTERVERRANNO

Augusto De Sanctis – Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua / Stop Biocidio Abruzzo

Mariella Maffini – Coordinatrice Rete Comuni SIN

Alberto Valleriani – Coord. Nazionale Siti Contaminati / Retuvasa

Egidio Giordano – Rappresentante dei movimenti campani contro il biocidio

 

L’articolo 4 del recente Decreto ‘Destinazione Italia’ prevede il condono per i proprietari responsabili dei più gravi crimini ambientali della storia del nostro paese. Un’assurdità che va contrastata e contro la quale si sono attivati il Forum Italiano dei Movimenti per l’acqua, la Rete dei Comuni SIN, il Coordinamento Nazionale dei Siti Contaminati e le reti Stop Biocidio.

 

Saranno presenti in sala: il sindaco di Brindisi Mimmo Consales, il sindaco di Priolo Gargallo Antonello Rizza e altri rappresentanti della rete Comuni SIN.

 

Info e contatti: 

maricadipierri@asud.net

+39.3486861204

 

Accrediti stampa:

Contattare l’ufficio stampa della Camera dei Deputati al numero 06/67602125

 

Leggi il comunicato:

Destinazione Italia: il Governo Letta interviene a sostegno di chi ha causato i peggiori disastri ambientali del paese



Back to Top ↑