Colombia: pubblicato il Rapporto delle Nazioni Unite sui popoli indigeni 22 gennaio, 2010 | Redazione A Sud

Il Relatore Speciale ha rilasciato la seguente dichiarazione relativa alla situazione dei diritti umani e le libertà fondamentali dei popoli indigeni:

“Risulta evidente che esiste un’attenzione da parte dello Stato della Colombia sulle questioni indigene e lo sviluppo di piani e proposte orientati a rispondere alle raccomandazioni del mio predecessore; nonostante ciò, sono preoccupato per i molti segnali che rivelano che la situazione dei popoli indigeni nel paese non è stata affrontata con la dovuta urgenza che la sua gravità richiedeva”.

“In generale, le leggi, i programmi e le politiche del Governo non permettono una effettiva protezione e soddisfazione dei diritti umani da parte dei popoli indigeni nel paese” ha affermato il Relatore Speciale.

La relazione dimostra che la situazione dei popoli indigeni risulta esacerbata e intensificata a causa dei conflitti armati interni che affliggono il paese. “Ho ricevuto informazione riguardo una situazione molto grave di violenza e crimini contro i popoli indigeni, con spostamenti forzati e ghettizzazioni, che ne minacciano la sopravvivenza fisica e culturale nel paese” ha dichiarato il professor Anaya.

La relazione rivela che esistono tuttora grandi sfide che devono essere affrontate dal Governo per adempiere ai suoi obblighi di protezione e promozione effettiva dei diritti umani e delle libertà fondamentali dei popoli indigeni, compresi i diritti alla terra e alle risorse naturali e la consultazione preventiva con i popoli indigeni sulle decisioni che li riguardano. Allo stesso tempo, ci sono lacune significative nell’effettivo espletamento generale dei diritti economici, sociali e culturali da parte del popoli indigeni rispetto alla media generale della popolazione.

Nella sua relazione, il Relatore Speciale presenta poi una serie di raccomandazioni al fine di contribuire ad affrontare le sfide e avanzare concretamente nel riconoscimento e nella protezione dei diritti umani dei popoli indigeni del paese, in conformità con gli obblighi e gli impegni dello Stato in questa materia.

Il documento è frutto della visita effettuata tra il 22 e il 27 Luglio del 2009. La relazione presenta le osservazioni del Sig. Anaya al fine di dare un seguito alle raccomandazioni del precedente Relatore Speciale, il professor Rodolfo Stavenhagen, contenute nella sua relazione del 2004.

Invitiamo a consultare la relazione completa e le raccomandazioni contenute alla pagina web:

www.hchr.org.co

Il documento tradotto in italiano

Tags:



Back to Top ↑