Pubblicazioni

Trova le differenze

8 novembre, 2017 | Redazione A Sud

L'Italia tra il dire e il fare nella lotta ai cambiamenti climatici - L’appuntamento annuale della COP, che quest’anno si tiene a Bonn, ci porta ogni volta a interrogarci sulla efficacia delle politiche e strategie nazionali per contrastare i cambiamenti climatici. La Conferenza sul Clima è, da diversi anni a questa parte, per il nostro paese, occasione di elogio dei propri successi, di rinnovo dei buoni propositi, di parole fatue sull’importanza dell’ambiente. A due anni dalla firma dell’Accordo di Parigi e a uno dalla sua entrata in vigore, un instant book per analizzare la coerenza tra gli impegni assunti dall’Italia a livello internazionale sul contrasto ai cambiamenti climatici e le politiche varate a livello nazionale. Un quadro a tinte fosche che ci consegna una verità non più trascurabile: di fronte alla più allarmante tra le emergenze globali, nessuno sta facendo la sua parte... Leggi tutto


Osservazioni alla Strategia Energetica Nazionale 2017

14 settembre, 2017 | Redazione A Sud

Il 10 maggio scorso il governo - con notevole ritardo rispetto ai tempi annunciati - ha presentato la bozza di Strategia Energetica Nazionale, documento d'indirizzo che indica il percorso che il nostro paese intende compiere per garantire l’approvvigionamento energetico e, contemporaneamente, tenere fede agli impegni presi a Parigi nel corso della COP21 sui Cambiamenti Climatici del dicembre 2015. Rispetto al documento presentato, preme porre una serie di osservazioni, alla luce innanzitutto dei suddetti impegni internazionali e, in secondo luogo, di numerosi studi e ricerche svolti da enti statali e indipendenti che mostrano, chiaramente, quanto siano basse le ambizioni delle nostre politiche energetiche e quanto, invece, di più si potrebbe fare... Leggi tutto


Il Decologo – Per una società Carbon Free

12 giugno, 2017 | Redazione A Sud

Nell’ambito delle iniziative promosse dalla società civile in occasione del G7 Ambiente 2017 di Bologna, numerose organizzazioni ambientaliste, comitati territoriali e membri della comunità scientifica (docenti, studiosi, ricercatori etc.), hanno ... Leggi tutto


Pesticidi: il veleno è servito

24 maggio, 2017 | Redazione A Sud

Il dossier “Il veleno e servito”, realizzato dalle Associazioni A Sud e Navdanya International e dal Centro Documentazione Confitti Ambientali, ne racconta storia, evoluzioni e rischi, sofermandosi sugli studi scientifci pubblicati, sui profli normativi, sul confitto di interessi che coinvolge le lobbies agrochimiche impegnate ad ottenere normative piu permissive e sulle azioni dal basso promosse in diversi paesi da cittadini, agricoltori e movimenti sociali in prima linea per difendere la propria salute e la sovranita alimentare. Il dossier e frutto di un’investigazione sul crescente utilizzo degli agrotossici in agricoltura e intende denunciare non solo le pressioni in corso per la commercializzazione di uno specifco prodotto, il glifosato, a scapito della sua potenziale tossicita e dei rischi connessi per la salute umana e per l’ambiente, ma anche la fragilita di un sistema di regolamentazione che dovrebbe tutelare consumatori e cittadini. ... Leggi tutto


Focus sulle migrazioni

19 aprile, 2017 | Redazione A Sud

La pubblicazione Focus sulle migrazioni raccoglie gli atti di tre convegni sulle migrazioni promossi a Milano tra il 2015 e il 2016 dal gruppo europarlamentare GUE/NGL Sinistra Unitaria Europea – Sinistra Verde Nordica: "Migrazioni: una difficoltà e una risorsa. Proposte per affrontare in modo innovativo le nuove ondate migratorie"; "Migrazioni: una difficoltà e una risorsa. Le mille facce della terza guerra mondiale" e "Il secolo dei rifugiati ambientali? Analisi, proposte, politiche". All’interno della pubblicazione, e specificamente della terza sezione dedicata ai rifugiati ambientali, è contenuto il contributo di Marica Di Pierri “Crisi ambientali e migrazioni forzate”, che riassume i contenuti dell’omonimo dossier curato dall’associazione A Sud e dal CDCA in collaborazione con numerose realtà associative italiane impegnate sul tema delle migrazioni e della tutela ambientale... Leggi tutto


Atlante delle guerre e dei conflitti del mondo (2016)

14 novembre, 2016 | Redazione A Sud

Dal 2014 il CDCA è tra le realtà che collaborano alla redazione dell'Atlante dei Conflitti, giunto alla sua 7° edizione. L'Atlante dei conflitti è un dossier annuale sullo stato dell'arte dei conflitti, strutturato attraverso schede conflitto e focus tematici. E' pensato per essere diffuso e compreso da tutti: dai ragazzi delle scuole agli addetti ai lavori. L'Atlante è elaborato da Associazione Culturale 46° Parallelo, ed è ormai un testo che ha fatto scuola su un argomento drammatico come quello della situazione delle guerre al momento in atto sul pianeta. Dal 2014 una sezione "Speciale conflitti ambientali" curata dal CDCA - Centro Documentazione Conflitti Ambientali. La novità di questa VII edizione è la presenza di ben 14 infografiche, alcune dedicate alle emergenze ambientali. ... Leggi tutto


L’Italia vista da Parigi

6 novembre, 2016 | Redazione A Sud

A un anno dalla firma dell'Accordo di Parigi, il dossier analizza una corposa letteratura di report scientifici, documenti istituzionali e dossier statistici elaborati da centri di ricerca internazionali. L'obiettivo è fare il punto sulle ultime evidenze scientifiche, sullo stato di avanzamento delle negoziazioni, sugli impegni presi dai singoli Paesi e sull'adeguatezza delle politiche messe in campo dall’Unione Europea e dall’Italia rispetto agli obiettivi fissati in sede internazionale. Da questo punto di vista, le contraddizioni risultano ancora molteplici ed evidenti. Come vedremo, per il nostro paese l’obiettivo di riduzione del 33% delle emissioni entro il 2030 non è accompagnato da politiche adeguate: la moltiplicazione di progetti di sfruttamento di energie fossili, infrastrutture per il trasporto su gomma e politiche di incenerimento dei rifiuti rendono gli impegni presi dichiarazioni di rito non sostanziate al momento dalle necessarie assunzioni di responsabilità politica. ... Leggi tutto


Per Giorgio Nebbia. Ecologia e giustizia sociale

20 settembre, 2016 | Redazione A Sud

Studiosi, ricercatori, esponenti dell’ambientalismo si confrontano e discutono con Giorgio Nebbia il lavoro che ha compiuto dagli anni Cinquanta ad oggi: un’eredità straordinaria che tocca alcuni dei principali problemi del nostro tempo, che Nebbia ha affrontato come scienziato, docente, ambientalista, parlamentare, giornalista, divulgatore, appassionato di storia e di innovazione. Appartato eppure punto di riferimento sicuro per chi ha passione per la verità e la giustizia; innegabilmente un maestro, anche se la definizione non gli piace, avendo mantenuto sempre fede ad uno stile di vita e di pensiero improntati a sobrietà, chiarezza, massima apertura di ascolto verso tutti ma anche ricchi di ironia e autoironia, di senso del limite. Per acquistare una copia del volume, disponibile al prezzo consigliato di 10 euro, inviare una mail a micheletti@fondazionemicheletti.it ... Leggi tutto


Crisi ambientale e migrazioni forzate

3 luglio, 2016 | Redazione A Sud

Un report sul fenomeno sempre più emergente delle Migrazioni ambientali che intende offrire non solo una raccolta di dati ma anche una riflessione politica. Il lavoro è stato suddiviso in quattro parti. La prima di analisi del contesto generale: la crisi ambientale e climatica e i suoi legami con i fenomeni migratori. Nella seconda parte abbiamo raccolto una rassegna di casi studio esemplificativi delle cause di migrazione ambientale: grandi progetti di sviluppo, dighe, inquinamento, urbanizzazione, sottrazione di terre e risorse idriche, siccità, cambiamenti climatici, innalzamento del livello dei mari. Nella terza parte abbiamo affrontato il tema dal punto di vista della riflessione giuridica sulle forme di tutela di questa ormai consolidata categoria di migrazioni forzate. Nell’ultima sezione, invece, abbiamo lasciato spazio ad alcune storie di migranti ambientali raccolte da chi lavora sul campo... Leggi tutto


La democrazia alla prova dei conflitti ambientali

20 maggio, 2016 | Redazione A Sud

La crisi ambientale che viviamo a livello internazionale affonda le radici nell’attuale modello di sviluppo che, oltre a richiedere un elevato consumo di risorse ambientali, giunto ben oltre il rispetto dei limiti eco­logici del pianeta, ha profonde conseguenze sociali visibili nell’acuirsi delle disuguaglianze rispetto all’accesso alle risorse necessarie per la sopravvivenza e quindi nella negazione dei diritti fondamentali degli individui e delle comunità. La stretta correlazione tra fenomeni economici, ambientali e so­ciali, data dalla concatenazione di cause, conseguenze ed effetti che caratterizzano tali ambiti, emerge con evidenza guardando al numero crescente di conflitti ambientali sviluppatisi a livello internazionale in questi anni. Tali conflitti scaturiscono dall’organizzazione della società civile nell’opposizione a progetti di opere pubbliche o private (infrastrut­turali, energetiche, produttive, di smaltimento), considerati ambiental­mente e socialmente insostenibili... Leggi tutto


Back to Top ↑