News

America Latina: le nuove costituzioni di Ecuador e Bolivia in italiano

21 marzo, 2009 | Redazione A Sud

I nuovi processi costituenti latinoamericani hanno significato non solo un passo importante per i processi sociali in atto in quei paesi, ma un avanzamento nel riconoscimento dei diritti per tutta l'umanità. Riconoscendo diritti nuovi ed universali come il diritto all'acqua, definita bene comune, il carattere plurinazionale dello stato, il buon vivere (cioè vivere in armonia con la natura e il prossimo), l'esistenza di forme di economia comunitarie e solidali, queste nuove costituzionani rappresentano punti di riferimento per i movimenti social di tutto il mondo.


L’ACEA asseta Bogotà

21 marzo, 2009 | Redazione A Sud

A Bogotà il servizio di acqua potabile è il più costoso del paese. - Uno studio pubblicato dal periodico colombiano Portafolio afferma che tra 20 anni il 70% della popolazione colombiana (circa 31 milioni di persone) soffrirà della grave minaccia della mancanza di acqua. La mancanza di acqua, la perdita dei ghiacciai e dei boschi, l'erosione della terra e la contaminazione delle acqua esigono strategie per garantire un futuro migliore.


Perù: crisi e cambiamento climatico opportunità di sviluppo per Amazzonia

20 marzo, 2009 | Redazione A Sud

La crisi economica mondiale e il cambio climatico stanno avendo un forte impatto sull'Amazzonia al giorno d'oggi. I mercati che acquistano le nostre principali materie prime, in particolare legno, castagna e altri prodotti non lavorati hanno diminuito, se non semplicemente cancellato, le importazioni.


Colombia: Attentato contro Autorità Indigene Awà

19 marzo, 2009 | Redazione A Sud

L'Autorità Nazionale di Governo Indigeno della Colombia - ONIC denuncia e condannail vile attentato controle autorità indigeneAwa del Nariño Oscar Ortiz e Alex Guanga. Lanciamo un appello alle entità di governo e agli organismi di Diritti Umani per attivare e allertare la comunità nazionale ed interanzionale per garantire e tutelare l'integrità personale dei membri del Governo Proprio della UNIPA e del popolo Awa.


Turchia e Kurdistan: continuano le mobilitazioni per il diritto all’acqua

19 marzo, 2009 | Redazione A Sud

Nella giornata di ieri due attiviste dell'organizzazione internazionale International Rivers, che lunedì scorso avevano srotolato nel Centro congressi che ospita il Quinto Forum Mondiale dell'Acqua uno striscione contro dighe, sono state espulse dalla Turchia e rimpatriate nei rispettivi Paesi. Si tratta del secondo incidente dopo le violenze della polizia che hanno portato due giorni fa all'arresto di numerosi attivisti che dimostravano pacificamente davanti alla sede del Wolrd Water Council.


Paraguay: nel Segno della liberazione

18 marzo, 2009 | Redazione A Sud

Storica vittoria del “vescovo dei poveri” alla presidenziali del 20 aprile scorso

Il Paraguay è entrato da poco in una nuova fase con l'elezione del "vescovo dei poveri, avvenuta il 20 aprile scorso con il consenso del 40,82% dei voti. I paraguaiani hanno scelto il cambiamento, dopo che 61 anni di potere del partito Colorado, inclusa il periodo della dittatura di Alfredo Stroessner (1954-1989), hanno lasciato il paese in pezzi, con livelli altissimi di povertà, disoccupazione e corruzione a tutti i livelli.

“Femminismo in basso a sinistra”

18 marzo, 2009 | Redazione A Sud

In basso a sinistra
In basso a sinistra si trova il cuore
In basso a sinistra si trovano gli zapatisti
In basso a sinistra si trovano le donne sul piede di guerra

Le donne vogliono cambiare il mondo. Ne vogliamo uno nel quale tutte siano complete e creatrici.


Panama: Gli indigeni contro le multinazionali

18 marzo, 2009 | Redazione A Sud

Per i funzionari del governo panamense e dell'ETESA, il Progetto d'Interconnessione Elettrica Colombia-Panama è necessario per lo sviluppo nazionale. Il Congresso Generale degli indigeni Kuna, ha risposto dichiarando la volontà invece di sviluppare la propria identità. Il problema è come viene concepito lo sviluppo dal governo e dall'impresa, o se si preferisce, da che prospettiva esso viene visto. La storia delle imprese nei territori indigeni ha dimostrato, che l'interesse reale di queste non è l'aiuto nei confronti dei popoli o la lotta contro la povertà, ma la crescita dei guadagni dei loro azionisti, mediante la spoliazione delle terre ancestrali e la violazione dei diritti dei popoli indigeni. E' questo l'esempio di "nasguet an uilegedga sae" (sviluppo che impoverisce), come lo ha definito solennemente il vecchio kuna Inakeliginya.

Cile: senato vota progetto che disconosce i diritti delle popolazioni indigene

18 marzo, 2009 | Redazione A Sud

Coordinamento andino delle organizzazioni indigene CAOI - Il progetto di riforma costituzionale nega espressamente che le popolazioni indigene siano soggetti del diritto, cancella i diritti delle comunità sulle sue acque e terre ancestrali, pretende di collocare tutto il diritto indigeno, l'accordo 169 ed altri trattati sui diritti umani al di sotto della Costituzione



Back to Top ↑
  • STORIE DI ECONOMIA CIRCOLARE

  • Campagne

    • ICE EUROPEA STOP GLIFOSATO

      ICE EUROPEA STOP GLIFOSATO

      Cos’è il glifosato?   È l’erbicida più usato al mondo, prodotto dalla Monsanto, nonostante sia …
    • GUARDIANE DELLA TERRA

      GUARDIANE DELLA TERRA

      La salute delle donne è il futuro del pianeta. Una campagna nazionale per denunciare l'impatto …
    • CAMPAGNA CARTE IN REGOLA

      CAMPAGNA CARTE IN REGOLA

      CarteinRegola è un laboratorio di cittadini, associazioni e comitati che vuole lavorare sulle Regole. Le …
    • CAMPAGNA FERMIAMO IL NUCLEARE

      CAMPAGNA FERMIAMO IL NUCLEARE

      LA CAMPAGNA   Di fronte alla decisione del Governo di tornare ad investire sull’energia nucleare, …
    • CAMPAGNA ACQUA BENE COMUNE

      CAMPAGNA ACQUA BENE COMUNE

      La campagna L’acqua è, come l’aria, un elemento indispensabile per la sopravvivenza di ogni essere …
  • Pubblicazioni

  • Sostieni il nostro lavoro