News

India: la corte suprema riconosce il diritto di protesta

7 aprile, 2009 | Redazione A Sud

La Corte Suprema Conferma la storica sentenza dell'Alta Corte di Jabalpur sul diritto di protesta pacifica e il diritto alla Vita. I Satyagrahi del Narmada ricevono un risarcimento di 5000 rupie ognuno da parte el governo del Madhya Pradesh per la violazione dei diritti fondamentali. Pochi giorni fa la Corte Suprema ascolta l’appello archiviato dal Governo del Madhya Pradesh contro la sentenza dell’Alta Corte del Madhya Pradesh,che sentenzia che il Governo paghi 10.000 rupie(più di 900.000 in totale)per ogni Satyagrahi del Narmada che,mentre protestava pacificamente contro le ingiustizie subite dallo sfollamento senza re insediamento,sono stati oggetto della spietata forza della polizia,delle cariche con i manganelli,e sono stati arrestati illegalmente.

Bolivia: UNOAMERICA in scena

6 aprile, 2009 | Redazione A Sud

Pochi giorni fa l'agenzia di notizie ERBOL ha segnalato che Rolando Villena, presidente dell'Assemblea Permanente per i Diritti Umani della Bolivia, ha messo la cittadinanza in allerta per l'arrivo di organizzazioni che si auto-attribuiscono il diritto a investigare sui fatti accaduti l'11 settembre 2008 nel Dipartimento di Pando, con l'obiettivo di travisare la realtà, ingannare la popolazione, e distrarla affinché non identifichi i veri responsabili del massacro occorso nella località di Porvenir, dove almeno undici contadini sono stati assassinati in un piano orchestrato dal governatore di allora (stando ai rapporti dell'UNASUR, delle Nazioni Unite, di una commissione della Camera dei Deputati e la stessa APDH).

Accordi Comerciali UE-CAN: la posizione dei movimenti andini

6 aprile, 2009 | Redazione A Sud

In questi giorni in Italia i rappresentanti della CAOI - Coordinamento Andino di Organizzazioni Indigene, nell'ambito di una missione di incidenza in Europa. Uno degli argomenti centrali negli incontri sarà la contrarietà dei movimenti sociali agli Accordi Commerciali Europa-America Latina. Ecco l'ultimo pronunciamento.
Trattati di libero commercio con l'Europa: la posizione del movimento indigeno andino. Appello della CAOI - Coordinamento Andino di Organizzazioni Indigene. "Giornata dei popoli per l'integrazione". No al TLC con l'UE, che tenta di sottomettere mercati e stati e distruggere i Popoli, i Pachamama e la Comunità Andina!

Movimenti sociali del Sud: ALBA, UNASUR e MERCOSUR

4 aprile, 2009 | Redazione A Sud

di Gonzalo Berrón per Alainet - Più che in ogni altra regione del continente americano, e dell'America Latina in particolare, i movimenti e organizzazioni sociali che storicamente hanno combattuto contro al libero commercio e alla globalizzazione neoliberale nel Cono Sud si trovano davanti alla sfida imposta dal complesso scenario dell'integrazione regionale. Rischiando di essere schematici, considereremo l'ALBA, il MERCOSUR e l'UNASUR i tre processi che pongono questioni dirette sull'azione degli attori sociali del continente.


G20: cronaca di un fallimento annunciato

2 aprile, 2009 | Redazione A Sud

Il vertice del G20 che si è aperto oggi ufficialmente nella capitale inglese, con un assedio di manifestanti e protetto da migliaia di poliziotti in tenuta antisommossa, pare essere sin dalle premesse un fallimento annunciato. Profonde spaccature e discrepanze di vedute tra i capi di stato del venti paesi rappresentati, come sui paradisi fiscali, hanno contraddistinto le dichiarazioni preliminari, alla presenza dei leader dei paesi del G8 e di alcuni paesi emergenti chiamati a discutere della crisi globale.  

Nel 2030 il 67% della popolazione mondiale senza acqua

2 aprile, 2009 | Redazione A Sud

Le pressioni circa le risorse idriche non smettono di aumentare in un mondo sempre più sviluppato. “Le cause sono la crescita della popolazione mondiale e la sua allocazione, l’aumento del livello di vita, i cambiamenti

50 anni del BID. Adesso basta!

1 aprile, 2009 | Redazione A Sud

L'analisi dell'Alleanza Sociale Continentale - Dal 27 al 30 marzo è stata celebrata a Medellín, in Colombia, l’Assemblea Generale della Banca Interamericana di Sviluppo (Banco Interamericano de Desarollo – BID) in occasione dei 50 anni dalla sua fondazione. Per i grandi gruppi finanziari e le corporazioni multinazionali la celebrazione è motivo di compiacimento, mentre per i popoli dell’America Latina e del Caribe non c’è niente da celebrare. Al contrario, siamo convinti che la storia si questa istituzione non poteva essere più nefasta. Insieme alla Banca Mondiale e ad altre istituzioni finanziare statali, inter-governative e private, è responsabile, in primo luogo, di una terribile spirale di indebitamento esterno, illegittimo e immorale, che ha fatto precipitare nella povertà e nell’instabilità tutti i nostri paesi. Inoltre, è principale responsabile, con la complicità di molti dei governi che si sono succeduti nella regione durante questi cinquant’anni, della permanenza di un modello di economia e società che hanno voluto chiamare sviluppo ma, in realtà, ha significato un aumento della povertà, l’acutizzazione della disuguaglianza e il saccheggio dell’ambiente naturale.


Amazzonia: il polmone del mondo al collasso

1 aprile, 2009 | Redazione A Sud

150 esperti di otto nazioni hanno elaborato, recentemente, la diagnosi scientifica del bacino più grande del continente americano: quello amazzonico. Secondo lo studio, attualmente viene deforestata ogni minuto una superficie di Amazzonia equivalente a oltre 10 campi da calcio al minuto. Questo accade di ora in ora, di giorno in giorno, di anno in anno. Gli stati che comprendono al loro interno zone amazzoniche dovrebbero stabilire strumenti di tutela territoriale, al fine di evitare la sua totale distruzione.



Back to Top ↑
  • STORIE DI ECONOMIA CIRCOLARE

  • Campagne

    • ICE EUROPEA STOP GLIFOSATO

      ICE EUROPEA STOP GLIFOSATO

      Cos’è il glifosato?   È l’erbicida più usato al mondo, prodotto dalla Monsanto, nonostante sia …
    • GUARDIANE DELLA TERRA

      GUARDIANE DELLA TERRA

      La salute delle donne è il futuro del pianeta. Una campagna nazionale per denunciare l'impatto …
    • CAMPAGNA CARTE IN REGOLA

      CAMPAGNA CARTE IN REGOLA

      CarteinRegola è un laboratorio di cittadini, associazioni e comitati che vuole lavorare sulle Regole. Le …
    • CAMPAGNA FERMIAMO IL NUCLEARE

      CAMPAGNA FERMIAMO IL NUCLEARE

      LA CAMPAGNA   Di fronte alla decisione del Governo di tornare ad investire sull’energia nucleare, …
    • CAMPAGNA ACQUA BENE COMUNE

      CAMPAGNA ACQUA BENE COMUNE

      La campagna L’acqua è, come l’aria, un elemento indispensabile per la sopravvivenza di ogni essere …
  • Pubblicazioni

  • Sostieni il nostro lavoro