News

Gemellaggio tra La Sapienza e l’Upea boliviana

5 febbraio, 2009 | Redazione A Sud

Il primo ottobre l'università di Roma La Sapienza ha firmato un protocollo di collaborazione con la Università pubblica di El Alto, in Bolivia, nata dalle lotte di indigeni e studenti per un pieno diritto a un'istruzione rispettosa della diversità culturale del paese. Un accordo di intesa e collborazione tra due università distanti anni luce per storia, portato, significato. Un accordo come se ne firmano tanti ogni anno, ma che questa volta ha davvero dello storico. Perchè se da una parte a firmare è stato il rettore dell’ateneo romano Renato Guarini, dall’altra c’era Benecio Quispe, il preside della facoltà di sociologia della Upea, una università boliviana giovanissima, nata solo nel 2000, ma con una storia unica al mondo.

Il governo colombiano contro i movimenti indigeni

5 febbraio, 2009 | Redazione A Sud

Il governo colombiano ha deciso di giocare la carta della repressione per impedire le mobilitazioni sociali lanciate in questi giorni. Ventisette indigeni sono stati uccisi e la tensione è molto alta in diversi dipartimenti del paese. Torna a scorrere il sangue in Colombia. Forze armate e esercito stanno infatti reprimendo nel sangue le mobilitazioni generali indette dal 14 al 19 ottobre dalla Comosoc, la Coalizione dei movimenti e delle organizzazioni sociali della Colombia.

FSM 2009: Assemblea di Solidarietà con la Palestina

5 febbraio, 2009 | Redazione A Sud

Nel dicembre del 2008 Isralele ha deciso di ricordare il 60esimo anniversario della sua esistenza perpetuando il massacro contro la popolazione Palestinese. In 23 giorni Israele ha ucciso più di 1300 persone e ferito più di 5.000 Palestinesi a Gaza. L'ironia della storia è che Israele ha colpito quei Palestinesi – e i loro discendenti – che ha espulso dalle loro case e spinti dentro Gaza nel 1948, a cui ha rubato la terra, che ha oppresso sin dal 1967 attraverso una brutale occupazione militare, e che aveva provato ad affamare per mezzo di un criminale blocco dei rifornimenti di cibo, benzina ed elettricità nei 18 mesi che hanno preceduto l'attacco militare. Non possiamo più aspettare che Israele raggiunga il suo prossimo obiettivo. La Palestina diviene oggi la prova della nostra moralità e per l'umanità tutta.

FSM 2009: Dichiarazione Assemblea contro la guerra

4 febbraio, 2009 | Redazione A Sud

Assemblea contro la guerra, le basi militari e gli armamenti nucleari

"Noi, movimenti per la pace e contro la guerra, riuniti durante il FSM di Belem, dichiariamo:

che il capitalismo vive una crisi globale, economica, ambientale, energetica ed alimentare; ma la crisi più grande è quella vincolata alla guerra permanente portata avanti in tutto il mondo e sostenuta dagli Stati Uniti;

che una delle cause della crisi economica mondiale è stata la guerra permanente e la sua preparazione;


Movimenti argentini contro le miniere

3 febbraio, 2009 | Redazione A Sud

Nella provincia argentina di Santa Cruz, vicino alla frontiera con il Cile a circa 150 chilometri a ovest di San Julian, da oltre venticinque anni si studia la possibilità di estrarre oro e argento. Dopo aver perforato circa 500 pozzi, gli studi tecnici riportano che le riserve ammonterebbero a più di quattro milioni di tonnellate di minerali preziosi. L’impresa che porta avanti il progetto è la Minera Triton, una joint venture costituita tra la PanAmerican Silver e la Silver Standard Resources, entrambe canadesi e già coinvolte i numerose attività analoghe in Perù, Bolivia e Messico. Purtroppo per loro in Argentina, come in tutta l’America Latina, la reazione della popolazione locale non si è fatta attendere. Anche in questo caso i cittadini si sono organizzati in comitati spontanei di difesa del territorio e dei beni comuni

Dieci anni di fallimenti della guerra alla droga

3 febbraio, 2009 | Redazione A Sud

Dal 10 al 14 marzo sono riuniti a Vienna i delegati di 53 governi che compongono la Cnd, la – Commissione internazionale sugli stupefacenti, per discutere dei «progressi» fatti nella ultradecennale lotta globale alle droghe. Giusto dieci anni fa, nel 1998, si celebrava a New York la Sessione speciale sulle droghe dell’Assemblea generale dell’Onu per valutare l’impatto delle politiche di lotta agli stupefacenti in vigore dal 1961. In quell’occasione il governo statunitense era riuscito a imporre la propria volontà di prolungare la strategia di «guerra mondiale alla droga» per altri 10 anni, con l’esplicito obiettivo di «eliminare o ridurre sensibilmente produzione, commercio e traffico di sostanze psicotrope nel mondo».


Le lingue indigene a rischio di estinzione

3 febbraio, 2009 | Redazione A Sud

Se le statistiche non sbagliano, tempo un mese da oggi saranno sparite per sempre almeno altre due lingue. E’ quello che emerge da un recente studio firmato da Survival international, secondo cui in media ogni due settimane muore una lingua indigena. In totale si stima che esistano nel mondo oltre 6 mila lingue madri, ben 5 mila delle quali indigene. Le Nazioni unite hanno proclamato il 2008 Anno internazionale delle lingue, lanciando un allerta alla comunità internazionale: la metà degli idiomi esistenti sono a rischio d’estinzione. Se la perdita di diversità linguistica seguirà questi ritmi, entro la fine del secolo saranno sparite per sempre 2.500 lingue, dimezzando il patrimonio linguistico dell’umanità.


Il governo messicano svende la Pemex

3 febbraio, 2009 | Redazione A Sud

In un palazzo blindato e protetto dai militari, il senato messicano ha approvato la «riforma» dell'industria petrolifera che apre la strada alla privatizzazione dell'impresa pubblica Pemex, nazionalizzata settant'anni fa con una raccolta di fondi  popolare. Il 24 ottobre scorso il senato messicano, asserragliato in una torre blindata e protetta da 1200 poliziotti federali in tenuta antisommossa, ha approvato con soli 10 voti contrari il pacchetto di sette leggi che consentirà l’ingresso di capitali privati nella Petroleos Mexicanos – Pemex, la storica impresa petrolifera pubblica del paese.


FSM 2009: Dichiarazione dei popoli indigeni

3 febbraio, 2009 | Redazione A Sud

LA SALVEZZA DEL PIANETA E' NELLA SAGGEZZA ANCESTRALE DEI POPOLI INDIGENI DELLL'AMAZZONIA

Lotta globale per la Madre Terra contro la Mercificazione della Vita
(12 Ottobre 2009)

Articolare alternative di Decolonizzazione, Buen Viver, Diritti Collettivi, Autodeterminazione, Giustizia Climatica

FSM 2009: Un Forum che respira speranza

2 febbraio, 2009 | Redazione A Sud

L'Assemblea delle assemblee ha chiuso domenica la nona edizione del Forum sociale mondiale, apertosi il 27 gennaio a Belem do Parà, nel nord del Brasile. Dalle nuove alleanza tra movimenti e dalle date di azione globale, si raffroza la speranza per uscire dalla crisi e dal neoliberismo.Si è chiuso ieri il Forum sociale mondiale di Belem, dopo sei giorni di lavori che hanno visto centomila persone partecipare a iniziative, dibattiti, assemblee, conferenze, laboratori, attività sportive, artistiche e culturali.



Back to Top ↑