Italia

g8 agricoltura

Treviso: concluso il G8 agricoltura. La posizione dei movimenti

21 aprile, 2009 | Redazione A Sud

Dal 18-20 aprile si sono svolte a Cison di Valmarino (Treviso), in concomitanza con i lavori del G8 agricoltura, le Giornate di Reistenza contro le Biotecnologie e l'Agricoltura Industrale.  Il vertice del g8 Agricoltura è stato proposto dal Ministro dell'Agricoltura Zaia, presso Castelbrando una roccaforte abbarbicata sulle Prealpi. Tutto il comune di Cison ed i paesi limitrofi sono stati dichiarati zona interdetta e militarizzata.
Leggi tutto


terremoto

Emergenza terremoto: come aiutare

9 aprile, 2009 | Redazione A Sud

A Sud invita tutti i cittadini di Roma, i suoi volontari ed attivisti a partecipare alle attività di raccolta di generi di prima necessità in favore delle popolazioni dell’Abruzzo colpite ... Leggi tutto


acea

Le mani di Acea sull’acqua colombiana

30 marzo, 2009 | Redazione A Sud

di Giuseppe De Marzo A Sud su Carta del 27 marzo 2009 -  L'ex municipalizzata romana si comporta ormai come una multinazionale, anche se il 50 per cento delle azioni rimane del comune di Roma. In Colombia, per esempio, partecipa alla pessima privatizzazione del servizio idrico nazionale.Leggi tutto


Duarte_PY

Paraguay: nel Segno della liberazione

18 marzo, 2009 | Redazione A Sud

Storica vittoria del “vescovo dei poveri” alla presidenziali del 20 aprile scorso

Il Paraguay è entrato da poco in una nuova fase con l'elezione del "vescovo dei poveri, avvenuta il 20 aprile scorso con il consenso del 40,82% dei voti. I paraguaiani hanno scelto il cambiamento, dopo che 61 anni di potere del partito Colorado, inclusa il periodo della dittatura di Alfredo Stroessner (1954-1989), hanno lasciato il paese in pezzi, con livelli altissimi di povertà, disoccupazione e corruzione a tutti i livelli.
Leggi tutto


onu razzismo

«Antisemiti»: l’Italia diserta il vertice Onu sul razzismo

9 marzo, 2009 | Redazione A Sud

NAZIONI UNITE - Dopo il no di Stati uniti e Israele arriva quello di Frattini. Meglio non andarci, l'Italia si sfila da Durban II, la Conferenza sul razzismo che si apre a Ginevra il 21 aprile. Ad annunciarlo, durante il vertice Nato di Bruxelles, è il ministro degli esteri Franco Frattini. «L'Italia - ha detto Frattini - non parteciperà al prosieguo dei negoziati per la Conferenza di Durban II a causa di un testo di conclusioni che contiene parti totalmente inaccettabili». Il riferimento è ad «alcune frasi aggressive e di tipo antisemita» che «devono essere eliminate» dalla bozza, ha insistito il capo della diplomazia italiana. In questa maniera il governo si accoda a Stati uniti e all'Olanda, ricevendo in cambio il plauso di Israele, ma anche del Partito democratico, e le critiche, indirette, dell'Alto commissario Onu per i diritti umani.Leggi tutto


Back to Top ↑