Alessandro Coltrè: Unione Giovani Indipendenti in presidio a Colleferro 16 novembre, 2017 | Redazione A Sud

L’altra notte abbiamo partecipato al presidio degli abitanti di #Colleferro contro l’arrivo, in città, di un mezzo pesante che avrebbe dovuto trasportare i pezzi della caldaia destinata al #revamping di uno dei due #inceneritori presenti in città: il trasporto eccezionale atteso non è arrivato a destinazione.

In questo video, il commento di Alessandro Coltré, attivista dell’ Ugi Unione Giovani Indipendenti, “Vogliamo fermare l’arrivo di qualsiasi camion che porti materiale per la manutenzione degli inceneritori. Era atteso un camion tra stanotte e le prime ore del mattino, ma questo camion non è passato. Noi comunque rimarremo qui e vigileremo la città e Colleferro Scalo per ribadire che non passerà nessun camion. Abbiamo avuto anche l’appoggio del sindaco, che si è trasferito in questo quartiere. Vent’anni fa qui c’erano poche persone a manifestare contro la costruzione degli inceneritori di Colleferro, adesso c’è un’intera comunità, che riscenderà in piazza questo sabato”. [oggi, n.d.r.]

Tags:



Back to Top ↑