Political Ecology for civil society 28 febbraio, 2016 | Redazione A Sud

ImmaginePOLITICAL ECOLOGY FOR CIVIL SOCIETY

 

Project: ENTITLE ‐ European Network of Political Ecology

 

Partners responsible: CDCA – Documentation Centre on Environmental Conflicts, Universitat Autónoma de Barcelona – ICTA

 

Scarica la pubblicazione

 

Coordinators: Lucie Greyl, Salvatore Altiero, Giacomo Dalisa, Christos Zografos

 

Authors: Diego Andreucci, María J. Beltrán, Rita Calvário, Creighton Connolly, Julie De Los Reyes, Salvatore Paolo De Rosa, Irmak Ertör, Melissa Garcia-Lamarca, Marien González-Hidalgo. Amelie Huber, Panagiota Kotsila, Gustavo García López, Santiago Gorostiza, Felipe Milanez, Giorgos Velegrakis, Irina Velicu, Jonah Wedekind Editors: María J. Beltrán, Panagiota Kotsila, Gustavo García López, Giorgos Velegrakis, Irina Velicu

 

SINOSSI:

 

L’Ecologia politica è un approccio interdisciplinare allo studio interazioni uomo-ambiente con un obiettivo critico. In generale, si è concentrata su come le disuguaglianze di potere hanno influenza sulla distribuzione delle conseguenze ambientali dello sviluppo. La caratteristica fondamentale dell’ecologia politica è la politicizzazione dei problemi ambientali. Ciò significa i problemi ambientali sono analizzati nella loro connessione con le diseguaglianze economiche e il sistema politico, senza tralasciare la conflittualità generata dall’opposizione tra modelli e valori alternativi.

 

Assunta questa prospettiva, i problemi ambientali acquistano carattere politico ed economico. II tentativi di spiegare il degrado ambientale in base a fattori come “povertà” o “crescita demografica” sono intesi come approcci apolitici perché non analizzano alla radice le cause della povertà e della crescita della popolazione, né si considerano le disuguaglianze nel consumo di risorse tra le popolazioni ricche e povere. L’ecologia politica sottolinea la necessaria ri-storicizzazione e ri-contestualizzazione dei problemi nella sfera socio-ecologica. Questo significa guardarli come processi storici e in un particolare insieme di condizioni politiche ed economiche che comprendono sfera nazionale ed internazionale, rapporti di forza tra i diversi settori della società e conflitti.

 

Le principali tesi studiate in ecologia politica includono il rapporto tra marginalità sociale-ecologico e degrado ambientale, le cause, le caratteristiche e gli esiti di conflitti ambientali, il rapporto tra conservazione ambientale e governo territori, il ruolo dei movimenti sociali nel raggiungimento di più giuste e soddisfacenti condizioni socio-ecologiche.

 

Questa pubblicazione è stata realizzata grazie al finanziamento di:

European Unionís Seventh Framework Programme for research, technological development and demonstration (Marie Curie Actions) under grant agreement no 289374 (ENTITLE)

Tags:



Back to Top ↑